Quotidiano di informazione campano

GENNARO SAVIO: SI METTA IMMEDIATAMENTE IN SICURZZA LA PORTA DA CALCIO A RISCHIO CROLLO PRESENTE NEL CAMPETTO ANTISTANTE LA SEDE DISTACCATA DEL TRIBUNALE DI ISCHIA PRIMA CHE CI SCAPPI LA TRAGEDIA

Gennaro Savio per radio piazza mews-La porta è mantenuta dalle pietre come l’altra che nei mesi scorsi fu riparata dopo la nostra denuncia

0

Cosa si aspetta per intervenire con la massima urgenza ad eliminare il pericolo? Aspettiamo prima che si faccia male qualche bambino o peggio ancora che ci scappi la tragedia come è già avvenuto su altri campetti sparsi per l’Italia? Sindaco Giosi Ferrandino, assessori e consiglieri comunali di maggioranza tutti, cercate di dare almeno in questo caso il segno della vostra, seppur inutile, presenza sul Municipio di Ischia. Fate mettere immediatamente in sicurezza la porta pericolante affinché i nostri bambini possano giocare in sicurezza in uno dei pochissimi spazi pubblici seppur abbandonati che possono utilizzare.

Nei mesi scorsi, con un dettagliato servizio giornalistico, denunciammo la presenza, nel campetto antistante la Sede Distaccata del Tribunale in via Michele Mazzella a Ischia, di due porte da calcio a rischio crollo. Una delle due risultava particolarmente pericolosa perché era tenuta in piedi da alcune pietre che ne circondavano i pali e qualche giorno prima della nostra segnalazione pubblica, nel mentre era in corso una partitella di calcio, crollò improvvisamente a terra e per poco un bambino non fu colpito dalla traversa. Si trattò di una tragedia sfiorata. Quando demmo notizia dell’avvenuta messa in sicurezza della porta presente sul lato sinistro del campetto, sottolineammo che anche la porta che si trova al lato opposto necessitava di un intervento di ordinaria manutenzione con un migliore fissaggio nel sottosuolo dei due pali e con la saldatura delle asticelle di ferro che fungono da supporto dei pali. Purtroppo il nostro appello è caduto nel vuoto visto e considerato che a qualche mese di distanza il mancato intervento di messa in sicurezza ha fatto si che ora quella porta rappresenti un gravissimo pericolo per l’incolumità dei bambini che a decine ogni giorno si recano a giocare su quel campetto. Infatti così come si era verificato per l’altra porta, anche questa attualmente viene mantenuta da alcune pietre sistemate dai ragazzi: assurdo! Quello che ora ci chiediamo stupiti è questo: ma possibile che nessuno veda nulla? Possibile che nessuno si renda conto del grave pericolo che in quel campetto incombe come una spada di Damocle sulla testa dei nostri figli? Cosa si aspetta per intervenire con la massima urgenza ad eliminare il pericolo? Aspettiamo prima che si faccia male qualche bambino o peggio ancora che ci scappi la tragedia come è già avvenuto su altri campetti sparsi per l’Italia? Sindaco Giosi Ferrandino, assessori e consiglieri comunali di maggioranza tutti, cercate di dare almeno in questo caso il segno della vostra, seppur inutile, presenza sul Municipio di Ischia. Fate mettere immediatamente in sicurezza la porta pericolante affinché i nostri bambini possano giocare in sicurezza in uno dei pochissimi spazi pubblici seppur abbandonati che possono utilizzare. Diversamente se malauguratamente qualcuno dovesse farsi male, dopo la nostra denuncia giornalistica certamente nessuno, ma proprio nessuno, potrà dire “ma io non sapevo”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.