Quotidiano di informazione campano

Gens Mariliani: al via la rievocazione storica della Città di Marigliano

0

Tutto pronto per linizio della terza edizione di Gens Mariliani La Corte del Duca, rievocazione storica ideata e organizzata dallAssociazione Culturale Pan/Polis, che per due giorni farà rivivere alla Città di Marigliano il suo passato medioevale. Si comincia sabato 4 maggio, alle ore 17,00, con la presentazione dei gruppi storici partecipanti allevento e lapertura del mercato medioevale con mestieri d’epoca ed esposizione di prodotti tipici a cura di Coldiretti Napoli e Campagna Amica. Sarà possibile assistere allesibizione dei Madonnari, ascoltare esecuzioni di musiche medioevali e partecipare a dimostrazioni di utilizzo di armi dellepoca. Coldiretti Napoli e Campagna Amica organizzeranno anche speciali laboratori didattici in cui saranno mostrate le tecniche di lavorazione del miele e del formaggio. A partire dalle 17,30  e fino alle 20.30, sarà possibile partecipare alle visite guidate al Castello Ducale con rappresentazioni in costume a cura dei giovani membri dell’Associazione Pan/Polis e degli alunni degli Istituti Scolastici locali. La giornata si concluderà con larrivo dell’esercito di Fortebraccio e lesibizione itinerante del Gruppo Archibugieri Trombonieri Senatore di Cava de Tirreni che daranno vita anche allo spettacolare assedio e incendio del Castello Ducale. Il programma sarà ripetuto la mattina di domenica 5 maggio, con laggiunta dello spettacolo itinerante a cura degli Sbandieratori “Marino Marzano”, esperti nel rievocare antiche battaglie riproponendo l’antica tradizione dell’utilizzo delle bandiere. Nel pomeriggio, i gruppi storici partecipanti allevento, assieme ai membri dellAssociazione Pan/Polis, daranno vita al Corteo Storico che, a partire dalle ore 17,00, animerà le principali strade della Città di Marigliano, rievocando il trionfo della regina Giovanna II che, grazie all’intervento del capitano di ventura Andrea Fortebracci, prende nuovamente possesso del feudo di Marigliano. Levento si concluderà con gli spettacoli in onore della regina presso Piazza Municipio con musiche e balli medioevali. Durante la due giorni sarà possibile, inoltre, degustare piatti tipici della tradizione locale, come i classici fagioli a pecurara. Un evento per tutti i gusti, dunque, pensato per far rivivere il passato, spesso dimenticato, dei luoghi che hanno visto il susseguirsi di gesta di nobili cavalieri e storie di dame, tra arie di corte e il clangore delle armi in battaglia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.