Quotidiano di informazione campano

Giacobbo, con Freedom riparto dall’11 settembre Approda su Italia 1 con 13 nuove puntate, dall’Egitto a pandemia

LA GAZZETTA CAMPANA NEWS

– “Debuttando l’11 settembre, non potevamo non ricordare quello che è accaduto al World Trade Center”. Riparte da qui la nuova avventura di Roberto Giacobbo e del suo avatar Robbo, che approda su Italia 1, in prima serata, con Freedom – Oltre il confine. Una nuova edizione da 13 puntate, ancora più dinamica e tecnologica, in onore della rete più ‘giovane’ di Mediaset, che tra action cam, droni, lenti cinematografiche, microcamere per arrivare dove nessuno può, a bordo dell’imponente Freedom-Track viaggerà alla scoperta dall’Egitto, con il Serapeo di Saqqara e i suoi 24 misteriosi sarcofagi giganti, ma anche della torre più alta del Castello Sforzesco a Milano, dove, racconta Giacobbo all’ANSA, “non entrava nessuno da 40 anni” o sull’orlo dell’Etna, il vulcano più grande d’Europa, dove, pochi sanno, esistono ben 40 piramidi.
“Abbiamo girato in parte prima e in parte dopo il lockdown – dice il conduttore -. Nel corso delle puntate affronteremo anche il tema della pandemia e sarà una sorpresa”. Ad aprire la stagione sarà però l’omaggio agli eroi che 19 anni fa, a New York, hanno affrontato l’attacco al World Trade Center, con due testimonianze esclusive. “Abbiamo incontrato una ragazza di Roma, oggi donna, che quella mattina si trovava lì, a Manhattan – dice Giacobbo – E il capo dei vigili del fuoco di New York, che ereditò la carica dal suo amico fraterno, morto sotto le macerie del crollo. Siamo entranti così in empatia, che ci ha permesso eccezionalmente, unica tv europea, di entrare alla commemorazione che ogni anno ricorda le vittime dell’11 settembre. Pochi lo sanno, ma ancora oggi molti vigili del fuoco muoiono per le malattie o gli infortuni gravi dovuti all’attentato”.
Intanto in edicola torna lo spin off Freedom Magazine, mentre in libreria è appena arrivato Storia alternativa del mondo (ed.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.