Quotidiano di informazione campano

Giorgio Cossu ha fotografato, per la prima volta, l’intero processo creativo del Carro Trionfale della Bruna dall’inizio della costruzione sino al suo dissolvimento, durante lo “strazzo”.

CULTURA DUE MINUTI UN LIBRO

Giorgio Cossu ha fotografato, per la prima volta, l’intero processo creativo del Carro Trionfale della Bruna dall’inizio della costruzione sino al suo dissolvimento, durante lo “strazzo”.

Un’impresa eccellente non solo per la novità di ricerca, ma anche per la quantità e la qualità delle immagini che Giorgio ha prodotto a contatto diretto con il bravo e raffinato maestro Raffaele Pentasuglia e la sorella Claudia. Giorgio, per sei mesi, è stato nella Fabbrica del Carro osservando e scrutando, con l’occhio vigile del fotografo e con una meticolosità da certosino, gli aspetti salienti e quelli apparentemente insignificanti del lavoro. Le foto, tutte di grande interesse documentario e d’arte, alcune a parer mio, dei capolavori per l’intensità emotiva che mi hanno suscitato, fanno capire più di un volume di antropologia i valori, i costumi, la religiosità, i patimenti e le speranze, ma anche gli odori, i sapori di una comunità. Colgo l’occasione per augurarvi una buona estate, Ezio Flammia

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.