Quotidiano di informazione campano

Giornata Mondiale contro la droga ALLARME STUPRI

0

Nel 2016 sono state 143 mila i tossicodipendenti seguiti dai servizi pubblici, 19mila erano donne. Il dato è un’anticipazione della relazione annuale sulle tossicodipendenze in Italia, di prossima presentazione al Parlamento, fornito ad un seminario su donne e droghe, organizzato nell’odierna Giornata Mondiale contro la droga.
Presente il sottosegretario alla presidenza del consiglio, Maria Elena Boschi, che ha lanciato un allarme sull’inconsapevole assunzione nei locali fra le ragazze per poter essere poi violentate. Per Boschi, negli ultimi tempi c’è stata una “sottovalutazione” del fenomeno. “Noi vogliamo lanciare un campanello di allarme” ai giovani – ha detto – che con questi abusi compromettono il loro futuro. Il Libro Bianco sulle droghe, 8/a edizione, evidenzia che nelle carceri il numero dei detenuti per reati legati alle sostanze stupefacenti è di nuovo in aumento e che le segnalazioni di consumatori ai prefetti registra, in un anno, un’impennata del 237% fra i minori.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.