Quotidiano di informazione campano

GIORNATA REDDITO DI DIGNITÀ MARIGLIANO E NOLA.

AVVISO DA RADIO PIAZZA NEWS.VIENI TI ASPETTIAMO

0

A NOLA e MARIGLIANO si raccoglieranno le firme per la petizione, promossa da LIBERA e dal GRUPPO ABELE per chiedere al Parlamento Italiano la promulgazione di una Legge per il reddito minimo di inserimento.

Due i banchetti organizzati dal Presidio Libera Area Nolana, a Marigliano in Piazza Municipio e a Nola in piazza Duomo.

Contro la povertà e le diseguaglianze e per contrastare le mafie il parlamento deve approvare una legge per il Reddito Minimo o di Cittadinanza.

Cittadini, Associazioni e Istituzioni locali sono invitate a raggiungere i banchetti sia per firmare che per dare una mano.

“Il Reddito Minimo o di Cittadinanza, è un supporto al reddito che garantisce una rete di sicurezza per chi non riesce a trovare un lavoro, per chi ha un lavoro che però non garantisce una vita dignitosa, per chi non può accedere a sistemi di sicurezza sociale adeguati.

Il Reddito Minimo o di Cittadinanza, è una misura necessaria per invertire la rotta della crisi, una risposta concreta ed efficace a povertà e mafie perché garantisce uno standard minimo di vita per coloro che non hanno adeguati strumenti di supporto economico, liberandoli da ricatti e soprusi.

È una misura prevista già da tutti i paesi europei, con l’esclusione di Italia, Grecia e Bulgaria.

Il Parlamento Europeo ci chiede dal 16 ottobre 2010 di varare una legge che introduca un “reddito minimo, nella lotta contro la povertà e nella promozione di una società inclusiva”.

Sono passati cinque anni e nulla è successo. Abbiamo raccolto oltre 70mila firme per una buona legge sul reddito minimo o di cittadinanza, siamo riusciti con una mobilitazione dal basso e con centinaia di iniziative a convincere una fetta consistente di parlamentari, ottenendo l’adesione di tutti i gruppi parlamentari del M5S, di Sel, di Area Riformista del Pd e di altri parlamentari del gruppo misto come Civati…

Una maggioranza parlamentare per raggiungere l’approvazione del reddito minimo o di cittadinanza comincia ad essere possibile.

Ma abbiamo bisogno di intensificare la nostra mobilitazione. In tanti vi siete prodigati sui social network, avete invitato i vostri amici e colleghi a sottoscrivere la petizione.

Ora vi chiediamo uno sforzo in più: il 6 giugno dobbiamo portare la mobilitazione dal web alle piazze.

Per questo il 6 giugno sarà la giornata nazionale della dignità e per il reddito. Vi chiediamo di aiutarci a portare ovunque la raccolta firme.

Moltissimi banchetti sono organizzati da Libera e Gruppo Abele o da altre associazioni che sostengono la campagna. Vi invitiamo a raggiungere i banchetti sia per firmare che per dare una mano.

Appuntamento da sabato mattina presso piazza Municipio a Marigliano e Piazza Duomo a Nola.”
Presidio Libera Area Nolana

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.