Quotidiano di informazione campano

Giovane ucciso a Marano, preso l’omicida

0

NAPOLI, 21 APR – Fu colpito alla testa, con un colpo d’arma da fuoco, a Marano (Napoli), lo scorso 8 aprile e dopo una settimana di agonia, Enrico Pezzella, 25 anni, morì. Oggi è stato fermato Alessandro Uccello che secondo i carabinieri è l’autore materiale dell’omicidio.
Nei giorni scorsi era già stato fermato l’ex suocero di Pezzella, il 50 enne Raffaele Bacioterracino, padre della ex fidanzata della vittima, ma le indagini da subito sono state indirizzate per identificare un complice. Oggi il decreto di fermo per omicidio aggravato a carico del 47enne di Marano.
Incensurato, era in possesso della pistola, regolarmente denunciata, che si ritiene sia stata utilizzata per commettere l’omicidio. CRONACA CAMPANIA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.