Quotidiano di informazione campano

Giro 2015: Contador va in fuga sul Mortirolo, vince Landa; Aru crolla, a 2’39”

SPORT CICLISMO RADIO PIAZZA NEWS

0

Aprica, IERI E’ dura la sentenza del Mortirolo, la ‘montagna Pantani’ del Giro d’Italia 2015: Fabio Aru e’ andato in crisi dopo aver lanciato l’attacco ad Alberto Contador.
  L’attacco alla maglia rosa non e’ pero’ riuscito, nonostante Aru avesse con se’ tre compagni di squadra, Contador e’ risalito su tutti ed e’ anzi andato in fuga lui tirandosi dietro altri due, tra cui il connazionale Mikel Landa Meana compagno di squadra di Aru che ha poi vinto la tappa lunga 177 km partita da Pinzolo e conclusa ad Aprica, facendo il bis dopo il successo di domenica a Madonna di Campiglio. Alla fine proprio il giovane Aru ha pagato rimanendo staccato non solo dalla maglia rosa, cui ha laciato un altro consistente margine in classifica generale, ma anche dal suo compagno di squadra che ora l’ha scavalcato ed e’ secondo in classifica generale con un ritardo di 4 minuti e 2 secondi da Contador. E il team Astana deve decidere se continuare a puntare su Aru oppure decidere che a questo punto Landa Meana e’ di fatto il nuovo capitano della saquadra kazaka e con luicercvare di vincere il Giro approfittando delle dure tappe in salita che la corsa ancora presenta in questa ultima settimana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.