Quotidiano di informazione campano

Gragnano, Cimmino: sì a confronti solo se organizzati da associazioni

«Preferisco parlare coi cittadini della nostra idea di città»

0

GRAGNANO – «Non ho difficoltà a confrontarmi con gli altri candidati, ma questo dibattito non so nemmeno da chi è stato organizzato. Non ho ricevuto inviti ufficiali da parte di soggetti titolati a promuovere iniziative pubbliche di questo genere come associazioni e comitati civici».

A dirlo è Paolo Cimmino, candidato sindaco di Gragnano sostenuto da sette liste civiche spiegando il suo «no» al faccia a faccia con gli altri candidati sindaco.

«Preferisco parlare coi cittadini della mia, della nostra idea di Gragnano – aggiunge – e continuare nella mia campagna di ascolto. Sto girando per la città, stringo la mano a uomini e donne, giovani e anziani e tutti hanno a cuore solo il bene della città e non i protagonismi personali – sottolinea –. E io sono d’accordo con loro».

«Le proposte di dibattito sono un contributo alla campagna elettorale quando nascono dall’esigenza di chiarire e illustrare i progetti per la città – conclude – e non dalla trovata di un singolo per creare bagarre».

Gragnano, 30 maggio 2016

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.