Quotidiano di informazione campano

Il Gran Tour in Irpinia arriva nella terra dei Cavaniglia

Prende il via oggi, nel magico belvedere di Cassano Irpino, una due giorni di rievocazioni storiche dedicata al Medioevo nelle Terre d’Irpinia, con la X edizione del “Ritorno al Medioevo” e la terza tappa del “Gran Tour in Irpinia”.

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Giunge al giro di boa l’evento itinerante “Un Gran Tour in Irpinia lungo sei secoli tra storia, tradizioni ed enogastronomia”, con la terza tappa di Cassano Irpino, comune capofila del progetto, dal titolo “Incontro tra il Conte Garzia I dei Cavaniglia ed Alfonso il Magnanimo al desco di Mele Cassanese”. La rievocazione storica, si terrà sabato 6 settembre in contemporanea con la decima edizione di “Ritorno al Medioevo”, che comincerà a partire da venerdì 5. Quest’ultimo evento è organizzato dalla Pro Loco Forum Felix, con il patrocinio dell’amministrazione comunale. Per due serate, a partire dalle 18,00, lo splendido centro storico, sito in provincia di Avellino, conosciuto anche come “Borgo delle sorgenti” per la grande quantità di acque presenti sul suo territorio, rivivrà i fasti del Medioevo, periodo storico che in queste terre ha visto la presenza della famiglia Cavaniglia e di altri nobili feudatari che hanno fatto la storia dei luoghi. L’evento sarà animato da numerosi gruppi esperti in rievocazioni storiche che offriranno ai visitatori alcuni spaccati della vita dell’epoca, riponendo i temi più affascinanti del mondo medievale. Sarà possibile assistere e partecipare a duelli e dimostrazioni di scrima, nonché di tiro con l’arco storico, passeggiare tra i banchi degli antichi mestieri e vedere all’opera scrivani e cartai, e visitare, infine, il museo delle torture con ricostruzioni fedeli degli strumenti di supplizio utilizzati al tempo. Non mancheranno appuntamenti con il gusto tipico, con stand gastronomici dove sarà possibile assaporare piatti e prodotti tipici di ogni genere in un incontro tra storia e sapori che saprà conquistare ogni palato. A completare la kermesse contribuirà l’incantevole spettacolo di fuochi pirotecnici che illumineranno la notte cassanese, simulando l’incendio del castello baronale. Infine, musici itineranti e spettacoli circensi a tema animeranno le strade del borgo dove, sabato 6 settembre, in contemporanea alla terza tappa dell’evento itinerante “Un Gran Tour in Irpinia lungo sei secoli, tra storia, tradizioni ed enogastronomia”, si esibiranno anche gli sbandieratori di Cava de’ Tirreni. Il gruppo aprirà un imponente corteo storico in abiti del 1400, con il quale si farà rivivere l’incontro tra il Conte Garzia I Cavaniglia e il re Alfonso I d’Aragona, detto Alfonso il Magnanimo. Fu proprio quest’ultimo a vendere al capostipite della famiglia Cavaniglia in Italia i feudi di Bagnoli Irpino, Cassano Irpino e Montella. Le vie del comune irpino ospiteranno, dunque, l’incontro tra le due importanti figure della storia locale e non solo. L’incontro sarà celebrato da un banchetto con piatti tipici dell’epoca, dove protagonista sarà la mela cassanese, particolare esempio di biodiversità locale, oggetto di un programma di recupero e salvaguardia da parte dell’Assessorato Agricoltura Regione Campania, la cui produzione è limitata ai luoghi del borgo irpino e a poche altre aree limitrofe. Ad arricchire la manifestazione vi sarà l’esposizione fotografica “Irpinia terra di: castelli, fede, gusto e sorgenti”, dedicata alla valorizzazione dei diversi aspetti del territorio irpino. Il progetto “Un Gran Tour in Irpinia lungo sei secoli, tra storia, tradizioni ed enogastronomia”, è finanziato nell’ambito del PSR Campania 2007/2013 – Interventi cofinanziati dal FEASR, Piano di Sviluppo Locale del GAL IRPINIA – MISURA 313 “Incentivazione di attività turistiche”, e prevede, oltre all’appuntamento di Cassano Irpino e a quelli già svoltisi nei comuni di San Mango sul Calore e Calabritto, altre tre tappe, ambientate in diverse epoche, che si svolgeranno nei comuni di Montemarano, Salza Irpina e Bagnoli Irpino, tra settembre e ottobre. Un doppio, composito evento attende a Cassano Irpino tutti coloro che hanno voglia di intraprendere un vero e proprio viaggio nel tempo, una preziosa occasione da non perdere, per riscoprire la storia e le eccellenze agroalimentari di uno dei luoghi più belli della regione Campania.

Per saperne di più: www.grantourinirpinia.it

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.