Quotidiano di informazione campano

GRANDE NAPOLI: Altra vittoria 6 consecutive,batte Spal 3-2 ed è record

0

ROMA, 23 SET – Napoli batte Spal 3-2 (1-1), nel secondo anticipo della sesta giornata del campionato di serie A, giocata a Ferrara, ed è record per il club azzurro, con sei vittorie consecutive in campionato per la squadra guidata da Maurizio Sarri. Preoccupazione per Arek Milik, che si è infortunato nel finale. Partita durissima per gli azzurri che sono riusciti ad avere la meglio su una Spal ben messa in campo e determinata a fare risultato. Ad aprire le marcature è proprio la Spal, al 13′ del primo tempo, con un napoletano, Schiattarella, che sorprende Reina con un tiro rasoterra. Il vantaggio dura pochissimo: Insigne – al 14′ – ristabilisce la parità, con uno dei suoi virtuosismi. Il primo tempo finisce 1 a 1, con una Spal che dimostra di meritare il pareggio. Nella ripresa, al 26′, arriva il vantaggio azzurro, con Callejon: lo spagnolo infila Gomis di testa su perfetto cross di Ghoulam dalla sinistra. Un fallo di Rog, subentrato a Mertens al 31′ del seconto tempo, determina un calcio di punizione, al 32′, che la Spal sfrutta per ristabilire la parità: perfetta l’esecuzione di Viviani che insacca con Pepe Reina immobile. Al 38′ il Napoli agguanta il vantaggio, di nuovo, con uno strepitoso Ghoulam con un tiro che finisce alle spalle di Gomis. Preoccupazione per Milik – entrato al 25′ del secondo tempo al posto Zielinski – che nel finale accusa un dolore al ginocchio destro (a quello sinistro venne operato lo scorso anno dopo l’infortunio con la nazionale polacca). L’attaccante esce in barella e il Napoli finisce la partita in dieci.

** I GOL
– 13′ pt: Grande azione della Spal con lancio di Mora, palla ben gestita da Antenucci che apre la strada all’accorrente Schiattarella che insacca nell’angolino battendo Reina.
– 14′ pt: Insigne è il più lesto a raggiungere una palla ribattuta calciata da Callejon al limite dell’area e supera Gomis con un tiro forte e preciso.
– 26′ st: Cross di Ghoulam e colpo di testa di Callejon nell’angolino basso.
– 33′ st: Viviani segna su calcio di punizione dal limite.
– 38′ st: azione personale di Ghoulam che supera Gomis con un rasoterra nell’angolino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.