Quotidiano di informazione campano

I. E. S. U. S.IESUS ISTITUTO EUROPEO di SCIENZE UMANE e SOCIALI – BRUSCIANO

0

In questa prima settimana di ottobre ricorre la Giornata Mondiale dellIntelligenza . E quando è festa e si aggiunge volentieri un posto a tavola. Anzi quanti più sono meglio è! Linvito viene dal Mensa, la cui tavola rotonda, che  evoca Re Artù ed i suoi cavalieri, in questo caso vuol significare un rapporto tra pari che hanno in comune laver  superato il 98° percentile della popolazione in un test di intelligenza specifico. <?xml:namespace prefix = o ns = “urn:schemas-microsoft-com:office:office” />

Lassociazione internazionale Mensa, fondata nel 1946 ad Oxford , così si presenta, a casa nostra, sul sito www.mensa.it : L’associazione ha tre fini: scoprire e incoraggiare l’intelligenza umana a beneficio dell’umanità; favorire contatti sociali fra persone intelligenti; effettuare ricerche sulla natura, le caratteristiche e gli usi dell’intelligenza, colmando un vuoto per molte persone che altrimenti tenderebbero a rimanere isolate, offrendo loro la possibilità di incontrarsi, soddisfacendo il bisogno di contatti intellettualmente stimolanti.  Il Mensa non ha fini politici, ideologici o religiosi, non è affiliato ad altre organizzazioni, non ha alcun fine corporativo né di lucro, né fa discriminazioni di razza, classe, cultura o sesso. Ad oggi il Mensa è un’associazione internazionale presente in oltre 100 nazioni, con circa 100.000 aderenti di ogni età e professione: uomini d’affari, impiegati, medici, editori, giornalisti, operai, agricoltori, casalinghe, avvocati, politici, militari, scienziati, studenti, insegnanti.

Il Mensa Italia, tra il primo ed il sette di ottobre, partecipando alla Giornata Mondiale dellIntelligenza, propone il 2×1: pagando una sola quota si ha diritto a partecipare al test insieme ad un amico o un parente.

La prenotazione va fatta contattando lassistente più vicino attraverso il sito: http://www.mensa.it/index.php?option=com_content&task=category§ionid=2&id=3&Itemid=35  .

Il sociologo e giornalista Antonio Castaldo, mensano dallanno 2000, informa che in Campania il Mensa ha come Segretario regionale e assistente ai test, Alessandro Cangiano; Co-segretario regionale, Marina Mastronardi; Assistente ai test, Raffaele Grieco.  La segreteria regionale del Mensa Campania è contattabile tramite posta elettronica allindirizzo campania@mensa.it .

Per quanti volessero affrontare il test, si sappia che esso si svolge in forma scritta, non richiede alcuna conoscenza linguistica, matematica o culturale in genere, ha una durata di 20 minuti e può essere sostenuto da chiunque abbia compiuto i 16 anni di età. E’ richiesto un contributo spese di 10,00 da versarsi al momento della prova. Il risultato viene valutato da uno psicologo autorizzato dal Mensa International e comunicato all’interessato in forma riservata entro un mese circa. Auguri a tutti i partecipanti e Buona Giornata dellIntelligenza.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.