Quotidiano di informazione campano

I volontari “costretti” a tornare alle Scale di San Pasquale

La quantità di rifiuti continua ad aumentare nelle aree verdi di Napoli.

I volontari in questi giorni hanno eseguito un sopralluogo alle Scale di San Pasquale in Corso Vittorio Emanuele a Napoli e con dispiacere hanno notato che ci sono ancora moltissimi rifiuti abbandonati.

Per questo Pascal, referente del gruppo La Via della Felicità, ha deciso di dedicare ancora il week-end, a quest’area, così da rimuovere tutti i rifiuti.

Infatti i volontari si incontreranno sul posto Sabato 31 Ottobre alle ore 10:00 per dedicare la mattinata a ripulire l’ambiente.

I volontari ormai da mesi, nonostante la pandemia mondiale, hanno deciso di occuparsi di varie zone colpite da questi atti di inciviltà: sono stati a Casoria, a Castel Volturno e a Napoli.

La Via della Felicità, scritta dal filosofo L. Ron Hubbard, è una guida formata da 21 precetti, basata sul buon senso che ognuno può applicare nel proprio quotidiano.

Tra questi il numero 12 invita a proteggere e migliorare il proprio ambiente e dice “Continuiamo ad abbattere foreste, ad inquinare fiumi e mari, a rovinare l’atmosfera e sarà la fine. La temperatura alla superficie può salire fino ad arrostirci, e la pioggia può diventare acido solforico. Tutte le forme viventi potrebbero morire. Qualcuno potrebbe chiedere: <<E anche se fosse vero, che cosa posso farci io?>> . Beh, se anche non si facesse altro che disapprovare quelli che con le loro azioni rovinano il pianeta, sarebbe già qualcosa. E persino se ci si limitasse a pensare che è negativo distruggere il pianeta ed a comunicare tale opinione, sarebbe già qualcosa. La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro.”

Ed è questo il messaggio che vogliono lanciare i volontari creando quindi una maggiore consapevolezza nei cittadini in modo che ognuno inizi a prendersi cura del proprio ambiente.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.