Quotidiano di informazione campano

Ieri e’ morto il calciatore Andrea Gismonti che si trovava in ospedale dopo lincidente he fece con lo scooter aveva 17 anni

Cronaca campana la gazzetta campana news

Una clamorosa e triste notizia che nessuno avrebbe voluto mai ricevere. Il giovanissimo Andrea Gismondi, appena 17 anni di età, dopo aver combattuto per cinque giorni tra la vita e la morte, non ce l’ha fatta: ha perso la vita in seguito all’incidente stradale avvenuto circa una settimana or sono nella città di Salerno. Andrea, giovane promessa calcistica in forza alla Sanseverinese, compagine sportiva militante nel campionato regionale di promozione campana, è spirato nella giornata di oggi,ieri sabato 24 novembre 2018, presso l’istituto ospedaliero ‘San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona

I messaggi di cordoglio

A comunicare la tragica e triste notizia della morte del ragazzo è stata proprio la squadra calcistica dove Andrea giovava, attraverso la pubblicazione di un post sulla pagina Facebook ufficiale della Società Sanseverinese Calcio. A lutto anche tutta la comunità cittadina di Mercato San Severino, piccolo centro abitato in provincia di Salerno[VIDEO]dove il 17-enne viveva assieme alla propria famiglia. Attorno al dolore di genitori, parenti e familiari del giovane Andrea si è stretto l’intero mondo sportivo salernitano. Numerosissimi sono stati i post di solidarietà e cordoglio apparsi sul profilo Facebook del calciatore da parte di amici, conoscenti e compagni di squadra. L’A.S.D. Sanseverinese, in segno di lutto, ha richiesto e ottenuto dalla Figc Campania il rinvio della partita contro il San Vitaliano in programma oggi alle 14:30.lutto

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.