Quotidiano di informazione campano

Ieri sera grande partita per la Champions, Juventus Monaco 2-1,apuntamento al 3 giugno finale

0

La Juventus si e’ qualificata per la finale di Champions League. Per i bianconeri e’ la seconda finale in tre anni. Affronteranno a Cardiff il 3 giugno la vincente di Real Madrid-Atletico Madrid.

69′: Juventus-Monaco 2-1, Mbappe’ raccoglie il cross dalla sinistra di Moutinho e segna da pochi passi

45′: Juventus-Monaco 2-0, Dani Alves raddoppia per la Juventus con un tiro al volo di destro da fuori area su respinta del portiere francese33′: Juventus-Monaco 1-0, sul cross dalla destra di Dani Alves colpo di testa di Mandzukic e respinta del portiere sui piedi dello stesso Mandzukic che mette in rete

Allegri, Juve ha molte possibilità di vincere Champions -“Penso che la Juventus abbia molte possibilità di vincere la Champions”. Massimiliano Allegri è fiducioso dopo l’accesso in finale ai danni del Monaco. “Non era semplice giocare una Champions così ha detto il tecnico a Mediaset – Ora siamo alla fase cruciale della stagione, perché ancora non abbiamo vinto nulla. Nell’ordine ci sono campionato, Coppa Italia e Champions: dovremo esssere meno pigri e curare i dettagli, abbiamo un mese per prepararla”

 

Bonucci, a Cardiff per portarla a casa – “Quello di questa sera è un grande risultato, siamo cresciuti rispetto a due anni fa” quando la Juventus perse in finale con il Barcellona. “Ora siamo maturi, consapevoli dei nostri mezzi – ha detto Leonardo Bonucci a Canale 5 – A Berlino eravamo una sorpresa. Invece quest’anno la Juve è più che una certezza”. Il gol subito da Mbappè, che ha fissato sul 2-1 il risultato con il Monaco nel ritorno della semifinale “fa rosicare – ammette il difensore – Nel momento in cui abbiamo abbassato la pressione per una decina di minuti era nell’aria che arrivasse il gol. Però abbiamo dimostrato che siamo una grande squadra. Penso che andiamo a Cardiff con l’obiettivo di portarla a casa facendo la partita più bella della nostra storia”.

Dybala “giornata indimenticabile, ora vinciamola” – “E’ una giornata bellissima per tutti, è un sogno. Questa finale era il nostro obiettivo da inizio stagione, siamo molto felici ma ancora non è finita: ora vogliamo vincerla”. Paulo Dybala, nel corso del programma ‘Premium Sport’, fissa l’obiettivo per Cardiff. “Spero di essere determinante per aiutare la mia squadra, ma è ancora lunga, abbiamo altre gare prima di Cardiff. Cinque anni fa ero in Argentina, non avrei immaginato neanche di essere qui alla Juve, figuriamoci in finale di Champions: è una giornata indimenticabile per me” aggiunge l’attaccante. Nel finale contro il Monaco c’è stato un calo di tensione: “Abbiamo mollato un po’ perché pensavamo che la partita fosse chiusa. In una gara secca però questo non deve succedere. E non succederà”.radio piazza calcio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.