Quotidiano di informazione campano

IL GIORNALISTA GENNARO SAVIO DENUNCIA LO STATO DI TRASCURATEZZA IN CUI VERSA IL CENTRO DI ISCHIA

CRONACA RADIO PIAZZA

Rattrista e non poco a chi ama sinceramente il proprio paese, vederlo morire di degrado ed abbandono sociale a causa del malgoverno locale imperante il quale, anziché lavorare alla rinascita del proprio territorio, contribuisce ad affossarlo ulteriormente. E la cosa più triste è determinata dal fatto che il Comune di Ischia viene tenuto dal degrado anche in pieno centro. Le foto che abbiamo scattato all’interno della pineta “Nenzi Bozzi”, ritraggono uno degli angoli più caratteristici di questo centralissimo parco pubblico ischitano che oltre a due enormi pini secchi ed inclinati a potenziale rischio crollo, è ricolmo di erbacce e piante selvatiche. Persino la caratteristica panchina in muratura è diventata verde tanto le erbacce che la ricoprono: che vergogna! Si tratta di una situazione inverosimile presente a due passi dalla rinomata piazzetta San Girolamo, dal corso Vittoria Colonna e dal Lungomare Cristoforo Colombo, e cioè della zona alberghiera per antonomasia di Ischia che per questo è quotidianamente frequentata da migliaia e migliaia di turisti a cui, al posto dell’amministrazione comunale, chiediamo noi scusa per lo scempio di degrado a cui sono costretti ad assistere quando passeggiano in pineta. Per non parlare dei topacci che sempre più numerosi si annidano tra le erbacce… Sindaco Enzo Ferrandino che in questi giorni fate tanto gli “spacconi” nel pubblicare foto e video di cittadini che giustamente vengono sanzionati perché conferiscono i rifiuti fuori orario o in zone dove non è consentito,  visto che nel paese non siete in grado di garantire un minimo di decoro e pulizia come dovere istituzionale vi imporrebbe, non continuate ad atteggiarsi a moralisti, anzi, bene fareste a dimettervi e a tornare a casa liberando, così, il paese dall’ennesima amministrazione antipopolare e fallimentare. Il Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista guidato dal Segretario generale Domenico Savio, unica forza politica di opposizione propositiva e costruttiva del paese nonostante non ancora presente in Consiglio comunale, chiede con forza la pulizia dell’intero territorio comunale e le dovute operazioni di derattizzazione e disinfestazione visto che ovunque si avvistano topi e topacci.

di Gennaro Savio

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.