Quotidiano di informazione campano

Il Redditest penalizza le famiglie più modeste

0

Con il nuovo strumento informatico, la luce verde scatta spesso in presenza di redditi superiori a 30mila euro, se non ci sono spese di importo rilevante per lavoratori domestici, spese di viaggio, spese per vacanze, per il tempo libero e la cura della persona. Scatta invece la luce rossa e, di conseguenza, viene segnalata l’incoerenza, in caso di spese rilevanti per rate di mutuo, vacanze e altre spese particolari. Un peso specifico hanno anche gli investimenti effettuati, che “gonfiano” il presunto reddito stimato, mentre, al contrario, i Salvina Morina – Il Sole 24 Ore – leggi su http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-11-21/redditest-penalizza-famiglie-modeste-063639.shtml?uuid=AbEbWx4G

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.