Quotidiano di informazione campano

Il segreto di Angela Celentano in cinque fotografie. Su un’immagine spunta una traccia

0

Il segreto di Angela Celentano si nasconde in cinque fotografie. Cinque immagini che sono un rompicapo. Un mistero inestricabile. Tasselli di un mosaico impazzito che sta mettendo a dura prova anche gli uomini dellInterpol e della Polizia Postale. 
Non cè logica in quelle foto. Ma è proprio tra quei fotogrammi che pare si nasconda la traccia giusta per arrivare fino a Celeste Ruiz, la messicana che da due anni sostiene di essere la bimba sparita sul Faito nel 1996.
La storia delle foto misteriose comincia nella primavera di due anni fa. Poche settimane dopo il primo contatto tra Celeste e Rossana, la sorella maggiore di Angela. 
Le due ragazze cominciano a scriversi su Facebook. In chat, naturalmente. Celeste confessa a Rossana un segreto che ha dentro da tempo. E convinta di essere Angela, ma non ha nessuna intenzione di ritornare in Italia. Vive in Messico, e sta bene. E felice con la sua nuova famiglia.
Il contatto va avanti per giorni. Le due studentesse si cercano su Fb e appena hanno la possibilità chattano per ore. E un fiume di parole e di ricordi. E anche di particolari che solo Angela poteva conoscere. 
Forse è a questo punto che entra in gioco la mamma della bambina sparita sul Faito. Maria Celentano comincia a seguire il contatto di Rossana con la presunta sorella scomparsa. Si incuriosisce, si appassiona. Troppi dettagli, troppi passaggi strani che però non danno la stessa sensazione che Maria aveva avuto in passato, con i tanti avvoltoi che avevano fatto solo soffrire la famiglia di Arola. Cè qualcosa di diverso. Di particolare, di vero.
E arrivato il momento di avere dei riscontri, delle prove concrete. Rossana scrive a Celeste e per la prima volta ha il coraggio di chiederle una foto.
La famiglia Celentano rimane col fiato sospeso per alcuni giorni, poi sulla casella di posta elettronica di Rossana arriva limmagine tanto attesa. E la foto di una adolescente dai tratti europei, gli occhi e i capelli neri. Cè un solo piccolo particolare: non ricorda minimamente la piccola Angela. Nello sguardo, nel sorriso. Nulla. In casa Celentano cala una sensazione provata mille volte. Delusione. E anche amarezza. Per lennesima pista sbagliata. 
Sembra chiusa lì, e invece qualche giorno dopo arriva unaltra foto. E quella che ha fatto il giro del mondo. Questa volta è difficile non ammettere che Celeste e Angela hanno almeno lo stesso sorriso. Quel ragazzina sulla foto ricorda in molte cose la piccola sparita sul Faito. 
Ad Arola ritorna la speranza. I contatti si fanno più serrati, Celeste continua a macinare ricordi e a sparire. Il suo profilo Facebook scompare con una continuità sconcertante. Poi riappare. E ricomincia la chat, e il sogno di riabbracciare Angela.
Dal Messico partono nuove foto. Questa volta la ragazza ritratta è la stessa del secondo invio. E anche Maria e Catello Celentano cominciano seriamente a sperare. 
Stamattina lultimo colpo di scena. Da unanalisi attenta delle cinque foto gli investigatori hanno notato che su una delle cinque immagini inviate in Italia Celeste ha sul petto lo stemma di una scuola di Acapulco. E su questo Istituto che ora sono concentrate tutte le indagini. Forse, per la prima volta, si potrà avere la certezza che Celeste esiste, e si potrà ripercorrere tutto il suo passato.
Siamo veramente ad una svolta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.