Quotidiano di informazione campano

Il sindaco De Luca dichiara guerra all´assenteismo: dipendenti licenziati

0

SALERNO – «La nuova Italia nasce anche dal rigore e dalla lotta al malcostume. In un paese nel quale è a molto difficile licenziare anche i ladri conclamati, ieri a Salerno abbiamo deciso il licenziamento di due assenteisti. Per rispetto di chi il lavoro non ce l’ha e per riaffermare la legge dei diritti e dei doveri, al di là di ogni liturgia pseudo-sindacale». Lo dichiara il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca (Pd). «Un malcostume che attraversa tutta la penisola, ieri a Bergamo un allegro dentista si impegnava allo spasimo su un campo da tennis, anzichè nell’Ospedale dove figurava in servizio – aggiunge – È una delle tante immagini contraddittorie dell’Italia. Drammi sociali, precarietà, fabbriche che chiudono, e poi parassiti a tutto campo».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.