Quotidiano di informazione campano

IL SOLO MODO PER ESSERE FELICE DI NICOLA PECCI

0

Tenco e Ciampi, la presa di coscienza di non voler crescere e riuscire a fare di questo un’arte… mi sono sentito pure io un pagliaccio che scrive le sue canzoni e poi si domanda a cosa servono queste canzoni e a cosa ti serve passare la vita cercando di scriverne sempre più belle e che cosa mi rimarrà in mano alla fine. Fa’ sempre e solo quel che vuoi nella vita è il solo modo per essere felice (Il solo modo per essere felice)E’ nato come uno spettacolo teatrale il nuovo lavoro di Nicola Pecci dal titolo Il solo modo per essere felice. E’ nato dalla sua poliedricità e dal desiderio di mettere in scena quella voglia di non crescere che cantava anche Tom Waits. Quasi una malattia che porta ad estraniarsi dalla realtà, in una vita perennemente vissuta dentro l’isola che non c’era. La consapevolezza di questo Peter Pan patologico però diventa racconto e i racconti, accompagnati da musiche ispirate a Tenco, Lauzi, Bindi, Endrigo, diventano un album, un concept album, dove come tessere di un puzzle si incastrano 10 tracce che diventano una storia. La storia di un giorno, ma anche di una vita, dove si parla di amori illegali, passioni proibite, incontri e scontri, legati dal fil rouge della consapevolezza di voler restare quelli che si è, anche con le proprie manie. Durante lascolto si ha la netta sensazione di essere di fronte ad un mal di vivere esistenzialista, ad una continua riflessione sulla solitudine ma anche sull’unicità dell’io di fronte al mondo, all’assurdo dell’esistere. Per la prima volta il punto di vista è interno, non ci sono accuse, né esaltazioni, ma attraverso la propria storia si cerca di sdoganare il problema facendolo diventare arte, perché ciò che si è è ciò che si è scelto di essere nel bene e nel male. Musicalmente sono evidenti i richiami alla musica cantautorale e le atmosfere ad esse legate, nonché un uso coraggioso degli arrangiamenti, volutamente minimali per dare risalto alle storie raccontate. Il primo singolo estratto è la title track dell’album, un pezzo di altri tempi, in perfetto stile cantautorale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.