Quotidiano di informazione campano

Incidente Monza, si è costituito l’autista del Suv. Lutto nella scuola di Elio

UNA NUOVA LEGGE PER I PIRATI STRADALI,L'uomo era scappato dopo aver causato incidente. Il ragazzo stava andando a giocare a calcio

0

Elio, 14 anni, non c’è più ma non si fermano i ricordi di chi gli voleva bene. Lo piangono i compagni di scuola, gli amici di infanzia, i compagni di calcio nel giorno in cui le indagini hanno subìto una svolta: il presunto pirata, accusato di aver causato l’incidente, si è costituito. Con lui anche un altra persona coinvolta nell’incidente è indagata per concorso in omicidio colposo e lesioni colpose. Rimangono chiusi in un doloroso silenzio il padre e il fratellino di undici anni della vittima. Per loro la paura è anche quella di perdere la mamma e compagna di vita, coinvolta nello spaventoso incidente domenica mattina a Monza e ancora ricoverata al Niguarda di Milano in gravi condizioni. Gli agenti della Polizia Locale di Monza, coordinati dalla Procura, ha denunciato un quarantenne manager di Vedano al Lambro (Monza) alla guida del Suv Audi Q5, che si è costituito oggi, anche per omissione di soccorso.

“Ha reso una spontanea dichiarazione spiegando di aver appreso delle ricerche di un suv come il suo dai giornali”, spiega il comandante della Polizia Locale di Monza Alessandro Casale e l’uomo ha detto di essersi presentato perché a quell’ora aveva effettivamente percorso il tratto di strada in cui si è verificata la tragedia e potrebbe esserne stato la causa. Indagato con lui anche il conducente della vettura che si è schiantata contro quella a bordo della quale viaggiavano il ragazzo e la madre. La scomparsa di Elio, studente di prima all’istituto Mosè Bianchi di Monza, ha sconvolto i suoi compagni di scuola e quello della sua squadra di calcio, La Dominante con cui doveva giocare proprio domenica. Questa mattina hanno fotografato il suo banco, sul quale hanno scritto: ”Il vento parlerà di te in mezzo alla tempesta”. Il Comune di Villasanta proclamato il lutto cittadino nel giorno dei funerali di Elio e ha invitato la cittadinanza a riunirsi domani pomeriggio nella piazza del Comune per ricordarlo. La tragedia di Monza ha portato il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, a scrivere su Twitter: “Ora basta. Omicidio stradale. Lo proporrò subito in Consiglio dei ministri”, mentre il sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Ferri, ha spiegato: “Lavoriamo per inserire il reato di omicidio stradale e dare un segnale ben preciso, un deterrente”.CRONACA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.