Quotidiano di informazione campano

Indagine pm su De Luca, “io estraneo”

0

NAPOLI,11 NOV – La Procura di Roma avvia indagini a carico del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che dice si essere “totalmente estraneo a qualunque condotta meno che corretta” e chiede di essere ascoltato dai magistrati.
Nell’inchiesta è indagata per corruzione in atti giudiziari Anna Scognamiglio, uno dei giudici del Tribunale di Napoli che accolse il ricorso di De Luca contro la sospensione da Governatore, e il capo della sua segreteria, Nello Mastursi, che ieri si è dimesso dall’incarico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.