Quotidiano di informazione campano

Influenza dicembre Natale 2016: sintomi e picco, salgono a mezzo milione i contagi

RADIO PIAZZA SALUTE Ecco i sintomi, i tempi e i rimedi tra cui quelli della nonna per risparmiare della temibile influenza 2016-2017 il cui picco ci sarà già a dicembre.

0

Alla metà di dicembre 2016 l’influenza si diffonderà ancor più per cui moltissime persone si ammaleranno. Proprio per questo il Ministero della Salute ha consigliato di effettuare il vaccino antinfluenzale soprattutto a coloro che fanno parte delle categorie a rischio come i bambini, gli anziani e a chi svolge una determinata attività sociale. Quest’anno il virus dell’influenza sarà, secondo le stime, più aggressivo ed i virus saranno di tre tipi: A/Kong/4801/2016, A/California/7/2009 ed  il B/Brisbane/60/2008.

sintomi più comuni saranno la febbre, il raffreddore, il mal di gola, il mal di testa, il male alle articolazioni, vomito, diarrea e congiuntivite. Qualora si presentassero tali sintomi, il consiglio principale è quello di rivolgersi al proprio medico per effettuare una visita più approfondita.

I rimedi per l’influenza tra cui quelli della nonna e i tempi

Tra i rimedi suggeriti per guarire dall’influenza di sicuro il migliore è il riposo. Il consiglio è quello di restare a letto almeno un paio di giorni dopo la scomparsa della febbre in modo tale da aiutare l’organismo a riprendersi gradualmente. Il consiglio poi, per evitare ricadute, è quello di non tornare subito in ambienti ricchi di virus come gli uffici, i mezzi pubblici e le scuole. Durante la convalescenza inoltre è importantissimo assumere cibi freschi e leggeri ma allo stesso tempo nutrienti e ricchi di vitamine e sali minerali. Inoltre è importantissima una buona idratazione bevendo molti liquidi possibilmente non industriali.

Tra i rimedi naturali della nonna per risparmiare troviamo il brodo di pollo in quanto esso lubrifica ed aiuta ad alleviare le irritazioni dovute al mal di gola. E ancora per il raffreddore, le nonne consigliano di utilizzare il miele che, grazie alle sue proprietà espettoranti, aiuta a sentirsi meglio e ancora gli agrumi come il limone, l’arancia ed il pompelmo che sono ricchi di vitamina C. Ovviamente anche le nonne consigliano il massimo riposo in modo tale da consentire al proprio corpo di avere più energie per combattere il virus dell’influenza.

Per quanto concerne i tempi dell’influenza 2016-2017, si stima che la durata per gli adulti sarà di massimo sette giorni mentre i più piccoli potrebbero restare a letto anche per due settimane nei casi più gravi. Ovviamente qualora l’influenza non dovesse scomparire in breve tempo, il consiglio è quello di rivolgersi immediatamente al proprio medico curante per effettuare i dovuti accertamenti. radio piazza salute

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.