Ambiente,  Salute  e  Sanità. Nella città della Reggia migliora la qualità della vita. I dati del monitoraggio sulle polveri sottili, effettuato dall’Assessorato all’Ambiente parlano chiaro. Non vi è alcun inquinamento atmosferico e i valori di polveri sottili, benzene e xilene non superano quelli previsti dalla regolamentazione europea. Lo studio è stato condotto dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali della II Università degli Studi di Napoli con la quale l’amministrazione ha stipulato una convenzione che durerà anche nei prossimi mesi. Sono stati monitorati 15 punti critici della città, da nord a sud, rilevando la presenza di diverse sostanze, in particolare di PM10 e PM2,RADIO PIAZZA NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *