Quotidiano di informazione campano

Intervista a Alberto Cerqua, patron di Miss Europe Continental

 Alberto Cerqua, giovane patron di Miss Europe Continental, presenta la nuova edizione della kermesse.

0

Come è nata l’idea di Miss Europe Continenatal?

Miss Europe Continental nasce 3 anni fa con un’ambizione ben precisa, quella di unire la bellezza europea attraverso la moda, le tradizioni ma soprattutto attraverso la storia;  ecco perché scegliamo sempre location storiche.

Quali sono le novità di quest’anno?

Quest’anno ci sono stati tanti cambiamenti, tante persone dello staff sono state sostituite ma anche il format e’ cambiato tantissimo, sia sotto l’aspetto visivo sia come impostazione delle finali. Devo dire che  abbiamo trascorso un inizio 2015 molto faticoso ma nonostante tutto grazie al aiuto del nuovo staff composto da professionisti e soprattutto grazie  al esperienza della madrina del concorso Emanuela Tittocchia,  gli obiettivi che ci siamo prefissati sono stati tutti raggiunti con successo. Uno degli obiettivi che ci siamo prefissati per le finali  insieme a tutto lo staff direttivo e che io stesso ho voluto fortemente è quello di devolvere una parte degli incassi di Miss Europe Continental per il miglioramento degli  studi e la ricerca sulla SLA che è una delle malattie che negli ultimi anni è sempre più diffusa  e per questo  ringrazio l’Associazione Viva la Vita .

Ti ha sempre affascinato il mondo dello spettacolo?

Diciamo che io non penso che ogni lavoro debba affascinarti necessariamente , comunque all’ inizio ero molto preso dal mondo dello spettacolo. Dopo un po’ diventa un lavoro come ogni altro, penso che in ogni lavoro bisogna essere professionali, seri e impeccabili ma sopratutto non  bisogna assolutamente farsi troppo travolgere del entusiasmo.

Quali sono gli altri progetti che ti vedono impegnato?

Quest’anno per me è stato decisivo perché ho lavorato su tantissimi nuovi progetti che non appartengono al mondo dello spettacolo ma alla mia carriera da imprenditore, l’unico nuovo progetto legato spettacolo è l’Europa fashion week, una manifestazione che nascerà a febbraio 2016 che vedrà coinvolti stilisti provenienti da tutto il mondo , l’evento si terra in 4 location europee  e si farà per ogni location una settimana di moda .

È difficile essere il patron di un concorso di bellezza così importante?

No, penso che nulla sia difficile,  sicuramente come ogni altra azienda bisogna seguirla ma sopratutto riuscire a mantenere tutti gli equilibri giusti ma questo merito non va solo a me, infatti ne approfitto per ringraziare 2 persone che mi sono molto vicine  e parlo del direttore marketing Roberto Cinti e il direttore Artistico Steven Torrisi, anche grazie alla loro professionalità il concorso ha ottenuto tanto successo sia in Italia che in Europa.

Quali sono le caratteristiche essenziali per sfondare nel mondo dello spettacolo, soprattutto per una giovane ragazza che comincia dalle passerelle?

Oggi non è affatto facile intraprendere il mondo dello spettacolo, c’è moltissima concorrenza, una ragazza su tre desidera diventare modella o attrice,  la strada come ogni altro lavoro e’ tanto lunga e bisogna lavorare sodo, fare attenzione a tantissime persone che girano intorno a questo mondo e fanno tantissime promesse che poi non possono mantenere.

Erika Sito

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.