Giovane ucciso nel napoletano, colpi di sicari tra i clienti in un bar a Melito

0

Un pregiudicato Luigi Di Rupo, di 24 anni , è stato ucciso in un bar di  Melito, dove aveva cercato scampo dai sicari

che lo inseguivano. Di Rupo, che viveva a Mugnano era imparentato con il capozona di Melito degli Amato-Pagano
ma era stato arrestato dalla Polizia il 7 febbraio 2015 durante una riunione nel centro storico di Napoli insieme ad altri 9 pregiudicati, tra i quali un uomo del gruppo criminale dei Sibillo di Forcella.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Christmas Pop-up