Quotidiano di informazione campano

ISCHIA: RESIDENTI PREOCCUPATI PER IL CEDIMENTO DEL SELCIATO VERIFICATOSI CIRCA UN ANNO FA IN VIA CAMPAGNANO

GENNARO SAVIO PER RADIO PIAZZA NEWSLungo la strada a farla da padrone ci sono erbacce e rifiuti

0

Nel Comune di Ischia uno dei percorsi che riserva a pedoni e automobilisti scorci panoramici a dir poco mozzafiato con sullo sfondo a fare da straordinaria cartolina il Castello Aragonese, la Baia di Cartaromana, Procida, Vivara, Monte di Procida e Bacoli, è via Campagnano, la strada che dalla piazzetta della Frazione collinare si inoltra verso l’interno. Si tratta di una strada la quale, nonostante sia frequentatissima da centinaia e centinaia di turisti che quotidianamente amano percorrerla a piedi, risulta sporca e abbandonata dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giosi Ferrandino con le erbacce che abbondano lungo il suo percorso e con la sporcizia che non viene rimossa. “Qui vengono a pulire solo in occasione delle feste e delle sagre paesane”, ci ha detto un giovane nel mentre registravamo le immagini che scorrono in sovraimpressione. Ma in via Campagnano, dove ci auguriamo che il Comune intervenga immediatamente per dagli una bella pulita, ci siamo venuti per un altro motivo. Infatti alcuni residenti della zona ci hanno contattato per mostrarci un cedimento che la strada ha subito da circa un anno.

Un cedimento di alcuni centimetri che si estende per circa venti metri e che preoccupa parecchio le mamme e i papà che tutti i giorni la percorrono coi loro bambini per ritirarsi a casa. Non sappiamo a cosa sia dovuto questo smottamento verificatosi sul lato destro di via Campagnao dove circa due anni fa, come ci hanno riferito alcuni cittadini, furono effettuati gli scavi per la posa della condotta del gas e quelli per la collocazione dei pali della pubblica illuminazione, ma quello che è certo è che urge una perizia tecnica per valutare la tenuta della strada e le eventuali conseguenze che potrebbero avere le piogge torrenziali previste per quest’inverno. “Per qualche mese su questo lato della strada che affaccia su di una scarpata, sono state posizionate delle transenne – ci ha detto una signora -, transenne che poi sono state rimosse. Noi che quotidianamente passiamo di qui con i nostri figli, abbiamo paura che con le prossime infiltrazioni di acqua piovana la strada possa cedere”.

Sin qui le preoccupazioni dei residenti che rispetto al cedimento visibile ad occhio nudo hanno tutto il diritto di sapere dalla pubblica amministrazione se ci sono pericoli o meno e di essere eventualmente tranquillizzati. E certamente non ci si accontenterà di un nuovo eventuale transennamento ma si chiede, eventualmente ce ne fosse bisogno, un radicale intervento di messa in sicurezza. E questo per tutelare la pubblica incolumità e garantire al tempo stesso la fruizione in sicurezza di via Campagnano a residenti e turisti. L’augurio, naturalmente, è che l’Amministrazione comunale intervenga immediatamente su questa strada a verificare la situazione e a prendere i dovuti provvedimenti.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.