Quotidiano di informazione campano

Istanza AIA società ATR e screening sulla popolazione acerrana, il Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri riunisce l’Osservatorio Comunale Ambientale Indipendente

Politica locale dal comune di Acerra per radio piazza news

0

Si sono riuniti questa mattina i componenti dell’Osservatorio Comunale Ambientale Indipendente del Comune di Acerra dal Sindaco Raffaele Lettieri, alla presenza del vice sindaco Tito D’Errico.

Il primo cittadino Lettieri ha consegnato ai rappresentanti dell’Osservatorio il progetto relativo alla istanza di A.I.A. richiesta dalla società A.T.R., così come fornito al Comune dalla Regione Campania a seguito della prima seduta della Conferenza di Servizi che si è tenuta a Napoli lo scorso 31 luglio, con l’obiettivo di favorire la formulazione da parte degli stessi componenti dell’Osservatorio di osservazioni e proposte da presentare nella prossima Conferenza dei Servizi. Pertanto, gli stessi, procederanno all’esame dei contenuti della documentazione tecnica.

L’Osservatorio ha ritenuto indispensabile, comunque, prima dell’aggiornamento della predetta Conferenza, che l’Autorità competente (Regione Campania) faccia pervenire al Comune, e quindi allo stesso organismo, le richieste contenute nel documento presentato dall’Amministrazione comunale nel corso dell’ultima conferenza dei servizi.

L’Osservatorio ha acquisito anche copia di una denuncia relativa alla presenza di rifiuti tossici interrati proprio nel sito interessato dall’istanza.

Successivamente i componenti dell’Osservatorio Comunale Ambientale Indipendente hanno proseguito alla valutazione del progetto di screening sulla popolazione acerrana: con un’ampia discussione si è trattato dello stato dei principali screening in corso o programmati, soffermandosi in particolare sullo stato dei 3 screening (quelli alla cervice, alla mammella e al colon retto) programmati negli attuali LEA della Regione Campania. Per la definizione di uno screening specifico e delle valutazioni sui rapporti tra cause ed insorgenza delle diverse patologie nel territorio acerrano, l’organismo si è aggiornato alla prossima seduta.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.