Quotidiano di informazione campano

Istat: lavoro difficile ma miglioramenti

0

Rimangono difficili, con un elevato tasso di disoccupazione”.Le cose nnon cambiano.    Così l’Istat nella nota mensile. Negli ultimi tre mesi del 2014, spiega, sono arrivati “segnali discordanti”. Ma, guardando avanti, “le attese di occupazione formulate dagli imprenditori per i successivi tre mesi sono risultate in miglioramento in tutti i principali settori produttivi”. Quanto ai consumi, “in gennaio, l’economia italiana ha mostrato segnali di un possibile recupero”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.