Quotidiano di informazione campano

Jabil, Ugl:“Incontro al Mise non dissolve timori”

0

“L’incontro di oggi al ministero dello Sviluppo economico non ha dissolto i timori sul futuro della Jabil Circuit di Marcianise”.

Lo hanno dichiarato il segretario generale dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, e il segretario provinciale dell’Ugl Metalmeccanici Caserta, Ciro Tarotto, al termine dell’incontro ministeriale fra azienda e sindacati, spiegando che “se, da un lato, la società ha annunciato di aver acquisito sei nuovi clienti, dall’altro ha però confermato i 190 esuberi già dichiarati e la volontà di attivare la cassa integrazione straordinaria per crisi per un anno. Pertanto, prendiamo atto delle nuove commesse ma non possiamo dirci di certo soddisfatti visto che il mantenimento dei livelli occupazionali e il futuro dello stabilimento restano a rischio”.

“Abbiamo apprezzato l’impegno del governo per individuare nuovi clienti e partnership nel comparto del bianco ed elettrodomestici, calendarizzando un incontro di aggiornamento entro marzo 2016 – aggiungono – ma occorre che anche la Regione Campania si attivi per salvaguardare un sito produttivo importante del casertano, mentre fino ad oggi ha partecipato solo passivamente alla vertenza. Ci auguriamo quindi che anche a livello locale – concludono – le istituzioni riescano a fare qualcosa di concreto per aiutare l’azienda ad uscire dalla congiuntura negativa”.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.