Quotidiano di informazione campano

Juventus, Bonucci non si ferma più: “E ora voglio vincere fino alla fine”

CALCIO RADIO PIAZZA NEWS

0

Dopo i complimenti di Guardiola, il gol all’Inter. A 28 anni, il difensore bianconero ha raggiunto la maturazione più completa: ora è il comandante juventino. E carica: “Questa stagione potrebbe diventare la stagione più bella della storia della Juve”

Quanto vale oggi Leonardo Bonucci? Il sito “Transfermarkt”, il più accreditato sull’argomento “mercato” per la sua rigorosità teutonica, lo stima in 30 milioni di euro, e la curva è in netta crescita. I tifosi juventini sperano di non scoprirlo mai: i complimenti di Guardiola, diretto verso il Manchester City dagli infiniti mezzi economici ha fatto accendere un campanello d’allarme. Marotta, a.d. bianconero, ha provato a spegnere subito il principio d’incendio prima del match: “Non ci preoccupano le voci. Siamo molti orgogliosi quando grandi allenatori parlano bene dei nostri giocatori. La Juve però non vende i suoi giocatori a meno che non lo chiedano loro, ma non è il caso di Bonucci. Ha rinnovato il contratto ed è felice di rimanere qua”.

FUOCO E GIALLO — Leo, da parte sua, degli incendi non si preoccupa: è solito giocare col fuoco, perché è convinto di poterlo domare. E, mese dopo mese, sono sempre meno quegli che possono darli torto. Il sedicesimo gol in maglia bianconera (gli ultimi 7 tutti allo Stadium) è quello che affossa l’Inter e fa ripartire la Juve. Un gol in un certo senso annunciato già alla vigilia, mentre i tifosi interisti si infuriavano per un cartellino giallo non mostrato, contro il Bologna, che lo avrebbe privato del match di stasera. Un gol che è un premio a un’altra grande prestazione in campo, da leader e da giocatore di classe, raramente banale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.