Quotidiano di informazione campano

kermesse letteraria “Poeti a Roma, amore e amore” promossa dall’associazione culturale l’Oceano nell’Anima

Hanno partecipato numerosi poeti e scrittori già noti in ambito culturale.

0

Venerdì 10 luglio si è tenuto a Roma, presso la sede dell’Università eCampus – che ha patrocinato l’evento – un incontro tra poeti e scrittori provenienti da ogni parte d’Italia. Una kermesse letteraria denominata “Poeti a Roma, amore e amore” promossa dall’associazione culturale L’Oceano nell’Anima, dal blog editoriale Il mondo dello scrittore e dalla Universum Academy Switzerland.

L’evento ha rappresentato un’occasione per proporre e declamare dal vivo poesie e testi dagli stessi poeti e scrittori che sono intervenuti, con l’intento non solo di valorizzare, diffondere e promuovere la cultura poetica e letteraria, ma anche e soprattutto per condividere passioni ed emozioni, elementi aggreganti nel mondo artistico; una prova tangibile della voglia di comunicare e di creare nuove relazioni nel segno dell’amicizia. L’iniziativa si configura come “un momento di forte sensibilizzazione da un lato e come di espressione di competenze – anche innovative – dall’altro”, hanno spiegato gli organizzatori.

Il tema della rassegna è stato l’amore, decantato e declamato in ogni suo aspetto, non solo tra uomo e donna, ma anche paterno, fraterno, verso un amico… “amore e amore” insomma visto nella sua universalità. L’idea nasce da Elisabetta Bagli, Ambasciatrice Culturale di Spagna, coadiuvata da Maria Teresa Infante, Ambasciatrice di Pace, entrambe insignite dalla Universum Academy Switzerland. L’evento si è avvalso anche della partecipazione di Massimo Massa, presidente dell’associazione culturale L’Oceano nell’Anima e di Angelo Giustini che ha coordinato le attività logistiche in loco. Illustri assenti Irma Panova e Andrea Leonelli, responsabili entrambi del blog editoriale Il mondo dello scrittore.

Hanno partecipato numerosi poeti e scrittori già noti in ambito culturale. Questi, presentati ed intervistati da Maria Teresa Infante ed Elisabetta Bagli nelle vesti di moderatrici, hanno offerto al pubblico presente un mondo di poesia carica di pathos, emozione e lirismo, fissati come parole ed immagini da ascoltare ed osservare. In ordine di apparizione: Santina Lazzara da Mineo, Sebastiano Adernò siciliano di nascita ma residente a Varese e Annamaria Giannini di La Spezia, con il loro ultimo lavoro in cui il sociale diventa poesia di vita supportato dalle immagini affidate alla regia di Adernò ed alle voce narranti di Annamaria e Santina.

Ancora Emanuela Guttoriello, scrittrice e pittrice; Giuseppe Giulio autore napoletano residente a Fiuggi, sceneggiatore, blogger e conduttore radiofonico; Marinucci Andrea Foa ed Manuela Leoni, autori indipendenti a 4 mani, Alessio Follieri scrittore e sceneggiatore; Valentina Paterna attrice; Vittoria Nenzi autrice romana residente a San Felice Circeo; Emanuela Arlotta autrice e redattrice romana, presidente dell’associazione Tertulia’s; Stefania Colasanti autrice romana; Nino Mandrici nato in Maremma, autore, agente editoriale, pittore e scultore; Stefania Di Lino autrice e docente in discipline plastiche; Anita Napolitano attrice romana e autrice di testi teatrali; Donatella Giancaspero nata a Roma, musicista ed autrice; Donato Mancini nato a Bari, autore; Angelo Giustini autore romano. Ed ancora Massimo Massa nato a Bari, autore; Maria Teresa Infante nata a San Severo, autrice; Elisabetta Bagli di Roma. Tra gli assenti si menziona l’autore Gastone Cappelloni. Gli intermezzi musicali sono stati affidati alla chitarra del cabarettista Giuseppe Cataldi.

Interessante l’intervento del prof. Massimiliano Mancini, saggista ed editore di formazione giuridica e psicologica, docente presso La Sapienza Università di Roma. Appassionato di storia e di scienze sociali ha descritto, con il suo intervento, la figura ed il ruolo della donna nei vari popoli della storia italiana. Non meno emozionante la performance poetica di due giovanissimi: Alessio Silo nato 25 anni fa a Isola Del Liri e Gino Centofante autore ciociaro di 23 anni, una dimostrazione di quanto i giovani siano vicini alla poesia più di quanto si possa immaginare!

Erika Sito

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.