Quotidiano di informazione campano

Kiev, ribelli intensificano attacchi

0

Un portavoce militare ucraino ha accusato i ribelli filorussi di minacciare il processo di pace intensificando i loro attacchi contro le posizioni ucraine, a dispetto del cessate il fuoco siglato lo scorso 5 settembre. “Le azioni dei terroristi minacciano la realizzazione del piano di pace del presidente ucraino” Petro Poroshenko, ha dichiarato il portavoce, Volodymyr Poliovy, precisando che i ribelli prendono di mira i checkpoint dell’esercito ucraino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.