Quotidiano di informazione campano

La Fondazione Biagio Agnes presenta VADO DA FRANCESCO

0

– La Fondazione Biagio Agnes, presieduta da Simona Agnes, presenterà mercoledì 14 maggio, il libro di Padre Enzo Fortunato dal titolo Vado da Francesco, edito Mondadori.

Interverranno, oltre allautore, il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo di Napoli, il Direttore del Centro di Produzione RAI di Napoli Francesco Pinto e Padre Edoardo Scognamiglio, teologo francescano dellOrdine dei Frati Minori Conventuali di Napoli.

Il Direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, Padre Enzo Fortunato, ha raccolto alcune delle testimonianze di chi, in un arco di tempo di cinquantanni, ha varcato le soglie della Basilica di San Francesco ad Assisi, tempio che custodisce il corpo del Santo.

Per le sue mura sono passati milioni di pellegrini, Uomini e donne, poveri e potenti, come recita il sottotitolo, spinti dalla fede o magari inizialmente dalla bellezza artistica della Basilica, per poi riscoprire una spiritualità sepolta: Madre Teresa di Calcutta, Bruce Springsteen, Michail Gorbaciov, Shimon Peres e Franco Zeffirelli sono solo alcuni dei protagonisti di queste pagine.

Dalla visita di Papa Giovanni XXIII, il 4 ottobre 1962, a quello di papa Francesco, il 4 ottobre 2013, il libro compie un viaggio nel cuore del francescanesimo, attraverso gli occhi di chi si è raccolto in preghiera o in riflessione davanti al sepolcro del Santo, mosso da una tensione spirituale e al motto di «Il Signore ti dia pace». RADIO PIAZZA CAMPANIA NEWS

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.