Quotidiano di informazione campano

La Guerriero Luvo Arzano è pronta per un anno di successi. Il presidente Piscopo fissa gli obiettivi di prima squadra e settore giovanile

La prima squadra della Guerriero Luvo Arzano iscritta al campionato di serie B1 femminile è composta da ragazze che hanno ormai una lunga militanza arzanese.

0

Non mancano i buoni propositi per il nuovo anno in casa Guerriero Luvo Arzano. La società del presidente Raffaele Piscopo ha chiuso la prima parte della stagione con le azioni in netto rialzo.

A pochi giorni dalla ripresa ufficiale dei campionati, mentre le ragazze lavorano in palestra è lo stesso numero uno del club a incitare tutto l’ambiente: “L’obiettivo dell’Arzano Volley è quello di crescere e migliorare anno dopo anno. Devo dire che il progetto va avanti a vele spiegate. I risultati che abbiamo ottenuto nell’anno appena andato in archivio ci danno le motivazioni giuste per proseguire su questa strada. Il primo ringraziamento è per gli sponsor grandi e piccoli che ci supportano, a partire da Marianna Guerriero e Lu.Vo. Barattoli”.

La prima squadra iscritta al campionato di serie B1 femminile è composta da ragazze che hanno ormai una lunga militanza arzanese: “L’obiettivo è quello di raggiungere i playoff sfuggiti la scorsa stagione”.
La pattuglia delle giovani affidata alle mani esperte di Antonio Piscopo continua a riscuotere consensi.

Il fiore all’occhiello dell’anno 2014 è stato la partecipazione alle finali nazionali nella categoria Under 18. L’evento è stato frutto della fantastica affermazione nelle Finali regionali, vinte al termine di una partita perfetta contro il Nola Città dei Gigli. L’aver conteso palla su palla il successo agli squadroni della penisola aggiungono valore ulteriore al tredicesimo posto finale su ventotto partecipanti.

“La vittoria del titolo regionale non è stato un episodio isolato. Il settore giovanile ha vissutoun’annata eccezionale. Disputare tre finali provinciali ed altrettante regionali non è cosa di poco conto- spiega il patron-. Abbiamo fatto veramente un gran bel lavoro. Oltre alle finali scudetto dell’Under 18 abbiamo disputato anche quelle under 12 e under 13. Arzano insomma sta vivendo un momento straordinario e speriamo che duri il più a lungo possibile. Crediamo molto nel vivaio anche perché lavorando bene riusciamo a trovare valide atlete che facciano da serbatoio per la prima squadra”.
La ripresa prevede la sfida interna contro il Cutrofiano. Il 2015 inizia col botto. Appuntamento al PalaRea sabato sera alle ore 19.

Roberto Esse

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.