Quotidiano di informazione campano

Omicidio Yara, la mamma Concetta: “Non mi aspetto verità da Cosima”

0

Riprende venerdì 27 febbraio a Taranto il processo d’appello per l‘assassinio di Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana uccisa il 26 agosto 2010. In merito all’annuncio di dichiarazioni spontanee di Cosima Serrano, la zia della giovane condannata all’ergastolo in primo grado per omicidio, la madre di Sarah Concetta ha dichiarato che “non si aspetta nessuna verità da lei, che si vuole arrampicare sugli specchi”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.