Quotidiano di informazione campano

LA RASSEGNA STAMPA DELLA GAZZETTA CAMPANA E ANSA

IN ONDA ANCHE SU RADIO ANTENNA CAMPANIA

Forte rialzo della curva dei contagi, 8 morti

Campania.

Forte rialzo della curva dei contagi in Campania. Secondo i dati del bollettino dell’Unità di crisi delle ultime 24 ore i positivi sono 994 (36 casi identificati da test antigenici rapidi) di cui 37 sintomatici su 8.

A Napoli rientro alle superiori a singhiozzo

Campania.

Assemblea sulle scale della scuola per gli studenti del liceo classico Sannazaro a Napoli che dunque hanno deciso di non entrare in classe nel primo giorno di ripresa della didattica in presenza.

 (ANSA)

Napoli, flop per linee bus scuola e file alla metro

Campania.

Flop per le linee dei bus scolastici messi in campo dall’Anm per il rientro oggi in aula degli studenti delle scuole superiori e lunghe file all’ingresso della stazione Piscinola della linea 1 della metropolitana.

Ponte Genova: al via incidente probatorio, presenti i familiari

Campania.

A due anni e mezzo dal crollo del Ponte Morandi di Genova (43 vittime il 14 agosto del 2018) è andata in scena oggi la prima udienza del secondo incidente probatorio, quello che dovrà stabilire le cause che provocarono il collasso del viadotto.

 (ANSA)

Incidenti stradali: muore bimbo di 4 anni nel Salernitano

Campania.

Un bambino di 4 anni ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto a Casal Velino, nel Salernitano. Il piccolo si trovava a bordo di un’automobile insieme con alcuni familiari quando, per cause in corso di accertamento, la vettura è finita fuori strada.

Revenge porn: 15enne napoletana denuncia l’ex

Campania.

La Procura dei Minori di Napoli sta indagando su un caso di “revenge-porn” che vede vittima una ragazza di 15 anni che ha denunciato il suo ex fidanzatino con l’accusa di avere diffuso su una frequentatissima chat (decine di migliaia di utenti) di Telegram…

 (ANSA)

Riciclava investendo in bar e ristoranti falliti causa Covid

Campania.

Avrebbe impiegato e trasferito in una serie di attività (bar e ristorazione) i proventi di centinaia di migliaia di euro derivanti da rapina, usura, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti, attribuendo la gestione e la titolarità fittiziamente a terzi.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.