Quotidiano di informazione campano

la rassegna stampa di oggi 21 luglio 2020 la gazzetta campana

Nola alle ore 8 su radio antenna campania le hews della campania a cura di Tony

Ciarambino: “Al via da domani i saldi in Campania, risultato grazie a nostra mozione”

L’annuncio della candidata alla presidenza della Regione: “In Conferenza Stato Regioni abbiamo ottenuto che la Campania può far partire gli sconti già da domani”

ONSEGNIAMO UN SORRISO”: l’iniziativa di Senior Italia FederAnziani e Unilever per aiutare i nonni in difficoltà

 In arrivo duemila box solidali per gli over 65 di numerose città italiane

 

– La pandemia ha aggravato molte difficoltà precedentemente esistenti, economiche e sociali, minacciando i nuclei familiari e gli anziani, specialmente nelle grandi città e nelle periferie. Ma l’Italia ha saputo rispondere energicamente attraverso le reti di volontariato, l’associazionismo e tante iniziative di solidarietà che non di rado hanno visto gli stessi anziani come protagonisti attivi.

E’ il caso dell’iniziativa “CONSEGNIAMO UN SORRISO”, nata da Senior Italia FederAnziani e Unilever, azienda leader del largo consumo, che vede i centri anziani scendere in campo per sostenere gli anziani in difficoltà, attraverso un gesto concreto di solidarietà. Unilever ha preparato duemila box-regalo con prodotti di uso quotidiano – dai generi alimentari a quelli per l’igiene e la disinfezione personale e della casa – e questi nei prossimi giorni saranno consegnati nei centri sociali per anziani aderenti alla Federazione delle associazioni della terza età. I centri, molti dei quali ancora chiusi per le attività ordinarie, si trasformeranno per l’occasione in veri e propri “hub della solidarietà”, capaci di attivarsi e individuare le situazioni più critiche sul territorio, raccogliendo i box e distribuendoli alle famiglie dei senior maggiormente bisognose.

L’iniziativa “CONSEGNIAMO UN SORRISO”, realizzata anche in collaborazione con l’organizzazione Senior Italia Federcentri, rappresenta un’occasione per sensibilizzare sulle difficoltà materiali e sul bisogno di ascolto e vicinanza di quella parte di popolazione come quella anziana, già duramente colpita dal Coronavirus.

Giovedì 23 luglio 2020, dalle ore 18,30, presso l’ Institut Français di Napoli, via F.Crispi, 86, Palazzo Grenoble, ci sarà un incontro culturale gratuito curato da Davide Brandi, presidente dell’Associazione I Lazzari nonché vice-presidente di Alliance Européenne des Langues Régionale per la lingua napoletana, intitolato:
“Storia della lingua napoletana” e “I francesismi nel napoletano
Un viaggio nel tempo che partirà dalla fondazione della città di Napoli ed attraverserà quasi 3 millenni, per giungere sino al linguaggio giovanile di oggi giorno. Particolare attenzione sarà riservata ai “francesismi” nella lingua napoletana.
L’incontro sarà introdotto dal Console Generale di Francia, dott. Laurent Burin de Rozier e sarà allietato da interventi artistici franco-partenopei dell’attore Angelantonio Aversana.
Per poter assistere sarà necessario prenotarsi al numero in locandina.

L’estate 2020 è ormai entrata nel vivo e tra alte temperature e primi bagni al mare è arrivato il momento di progettare le vacanze estive. Per quest’anno i dati sono molto chiari, l’83% degli italiani sceglierà di restare in patria e di partire alla scoperta delle bellezze italiane.

Ancora oggi, però, un italiano su quattro è indeciso e non ha ancora scelto dove andare in vacanza. Per questo motivo automobile.it, ha pensato a sei itinerari on the road da fare in giornata per vivere un’avventura sulle strade d’Italia da Nord a Sud.

Il 2020 sarà infatti l’anno delle gite fuori porta: il 34,4% degli italiani se ne concederà 2-3 durante l’estate, il 21% partirà ogni 2 settimane mentre quasi l’11% sta pensando di viaggiare ogni weekend.

I 6 percorsi proposti da automobile.it partono dal Nord-Italia: il primo prevede un tour nella zona di Torino tra le montagne piemontesi, poco più di 200 km da Ivrea fino al confine francese. Si prosegue poi con un itinerario che parte da Milano alla scoperta dei borghi medievali e dei laghi della Lombardia. Il terzo itinerario ci porta ad esplorare i colli bolognesi, tanto famosi quanto affascinanti: 122 km tra borghi, paesini all’insegna dell’arte e tradizioni culinarie davvero gustose tra tortellini, tartufo bianco e gnocco fritto.

Tra le destinazioni non poteva poi mancare il paradiso culinario laziale, ovvero i Castelli romani che oltre al buon cibo offrono anche tanta storia: questa è la zona dei borghi arroccati sui Colli Albani tra castelli e ville romane che arriva sino alle sponde del lago di Albano e del lago di Nemi, ideali per escursioni e relax tra la natura.

Si arriva infine, ma non per importanza e bellezza, al Sud: da Napoli ci si mette in viaggio verso il mare della costiera amalfitana alla volta di luoghi storici come Pompei ed Ercolano, passando per l’incredibile Reggia di Caserta senza dimenticarsi di gustare i prodotti locali come gli scialatielli all’amalfitana e le alici di Cetara.  Si chiude con l’immancabile Puglia: si sale in auto a Bari per partire alla scoperta di città d’arte come Rutigliano, sino ad arrivare alle incantevoli spiagge di Polignano a Mare.

sorrenti_campania.png

Peppe e Toni Servillo all’Arena Spartacus Festival
Il 22 e il 27 Luglio due degli appuntamenti più importanti del Festival all’Anfiteatro Campano
Tutte le sere a Santa Maria Capua Vetere fino al 15 Settembre
Comunicato Stampa
Entra nel vivo con due importanti appuntamenti con Peppe e Toni Servillo l’Arena Spartacus Festival all’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere. Un Festival che con oltre due mesi di programmazione di cinema, danza, letteratura, musica e teatro (tutte le sere fino al 15 settembre) ha messo in piedi il palinsesto culturale più ampio e variegato dell’estate campana 2020 (programma completo su www.arenaspartacus.it).
Mercoledì 22 Luglio alle 21.30 sul palco del secondo anfiteatro al mondo per dimensioni dopo il Colosseo ci sarà Peppe Servillo accompagnato al piano da Natalio Mangalavite per uno spettacolo ispirato dal celebre libro di Maurizio de Giovanni “Il resto della settimana“. “La musica che incontra la letteraturacome nello spirito di commistioni culturali che anima l’intera rassegna, creando un mix di canzoni e parole con la storica voce solista degli Avion Travel che canterà l’emozionante viaggio nel ventre molle di Napoli sulle note del grande compositore argentino”. Così il direttore artistico della sezione musicale del Festival, Donato Cutolo, anticipa i temi di uno spettacolo che rimanda infatti al tempo trascorso in un piccolo bar dei Quartieri Spagnoli a Napoli prima e dopo l’appuntamento con la partita degli azzurri. Qui, una ricca varietà di persone commenta, senza barriere di censo, i fatti calcistici e non della settimana, svelando di sé non solo la propria natura di tifoso, ma anche quella umana tout court che ‘dipinge’ umori e storie di una città da sempre ‘teatro a cielo aperto’.
E ci sarà tanta Napoli anche nel film di Igort “5 è il numero perfetto” che sarà proiettato all’Anfiteatro Campano il 27 Luglio alle 21.30 per i “Lunedì del Cinema d’Autore” che stanno rappresentando uno degli appuntamenti più seguiti della sezione cinematografica del Festival diretta da Nicola Grispello. Ad introdurre la proiezione ci sarà il protagonista del film, Toni Servillo, che sul palco dell’Arena Spartacus ripercorrerà i suoi successi cinematografici e teatrali più importanti. Il film di Igort tratto dal suo omonimo e celebre romanzo a fumetti del 2002 è stato presentato in anteprima alla scorsa edizione del Festival del Cinema di Venezia e nel corso dell’anno ha fatto incetta di premi (dal David di Donatello al Capri Hollywood Award). Nel cast del film per raccontare Napoli partendo dagli anni ’70 ci sono, insieme con Toni Servillo, una folta schiera di importanti attori partenopei tra cui Valeria GolinoCarlo Buccirosso e Iaia Forte.
Due mesi di Cinema, Danza, Letteratura, Musica e Teatro per il Festival nel segno del mito di Spartaco ideato da una grande rete culturale di istituzioni pubbliche ed aziende private
Cinema, danza, letteratura, musica e teatro. Oltre trenta film e più di sessanta serate di spettacolo ed intrattenimento fino al 15 settembre. L’idea del Festival Arena Spartacus nasce dal successo ormai consolidato del Festival della Letteratura nel segno del Mito nato nel 2015 all’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere, il secondo anfiteatro di epoca romana per dimensioni dopo il Colosseo.
In quella che fu l’arena del gladiatore Spartaco, celebrato al cinema da Kubrick, quest’anno, per superare le grandi difficoltà della ripartenza dopo l’emergenza Coronavirus, è nata un’ampia rete di operatori pubblici e privati del settore della cultura, dello spettacolo e dell’enogastronomia costituita da Amico BioCasa del ContemporaneoMestieri del PalcoRadio Zar ZakTCC Teatro CooperativaTeatri Uniti e Volcano Pictures in collaborazione con il Consorzio ARTE’M, il MIBACT– Direzione regionale Musei Campania, il Circuito Archeologico dell’Antica Capua e il Comune di Santa Maria Capua Vetere. “Una rete culturale che in un momento così difficile – spiegano Gennaro Sarnataro e Bruno Zarzaca, tra i promotori del nuovo progetto – si sta impegnando, senza alcun finanziamento pubblico, per rilanciare il settore dello spettacolo dal vivo e nel contempo ha avviato una più ampia operazione di valorizzazione del patrimonio culturale e artistico del territorio e delle risorse (anche enogastronomiche) della Campania, a partire proprio da uno dei suoi posti più belli e ricchi di storia quale è la Terra di Lavoro”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.