Quotidiano di informazione campano

LA RASSEGNA STAMPA DI OGGI 4 DICEMBRE LA GAZZETTA CAMPANA PARTIAMO DA NOLA

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Nola, il sindaco Minieri “Più saldi i rapporti con il complesso imprenditoriale Cis – Interporto”

imprenditoriali del territorio. E’ questo il preciso indirizzo politico che intende imprimere il sindaco Gaetano Minieri alla propria amministrazione. Un’ indicazione che avrà una evidenza plastica anche sul piano delle partecipazioni del Comune bruniano all’interno della compagine societaria del complesso Cis- Interporto Vulcano Buono. E’ quanto annuncia lo stesso sindaco alla vigilia dell’approvazione del bilancio consolidato. Il documento è attualmente in discussione preliminare presso la competente commissione finanze.L’organo consiliare sta esaminando i dati di tutte le partecipate. Sull’Interporto pende una vecchia delibera datata 2015 che stabilisce la dismissione della partecipazione del Comune per l’irrilevanza della stessa e per la non congruità all’attuale quadro legislativo. Ma in virtù dei rinnovati e rinsaldati rapporti con le realtà imprenditoriali del territorio – evidenzia il sindaco Minieri – l’indicazione dell’amministrazione sarà quella di incrementare la nostra partecipazione al fine di rendere più efficace e proficua la partnership pubblico – privato che può portare solo effetti benefici alla comunità, soprattutto in una fase di grande difficoltà per tutti. “Si tratta di realtà troppo importanti – conclude il sindaco Minieri – per le quali anche una partecipazione non significativa sul piano percentuale, assume un valore strategico nelle dinamiche di sviluppo del territorio

 

 

Il direttore della Rsa: “Non so se sia peggio fare morire i nostri anziani di solitudine piuttosto che di Covid”

L’Rsa Opera Pia Faccio Frichieri di Carignano è stata tra le strutture più colpite nel torinese durante la seconda ondata di Covid. La casa di riposo in questi otto mesi è stata stravolta: anziani spostati dalle loro camere e che non possono vedere i loro parenti. A preoccupare sono anche le imminenti festività natalizie dove si rischia che gli 87 ospiti della struttura passeranno le feste senza poter ricevere le visite dai loro familiari. “Purtroppo se non riusciremo ad acquistare in tempo il tunnel degli abbracci – spiega Daniele Canavesio, responsabile della Rsa -, a causa delle numerose richieste, potremmo avere delle difficoltà a fare incontrare i familiari”.
Servizio di Francesca Lai

Ha fermato la movida 🤑, ha fermato i viaggi 😎, ha fermato i pranzi in famiglia 🥰 ma lui no, il Covid non
fermerà Babbo Natale!
E il 25 mattina i nostri bambini sapranno che, anche quando va tutto storto, finché c’è qualcuno che ti vuole bene i miracoli avvengono ✨!
Tenete pronte le letterine…💌 la casetta di Babbo Natale in Pro Loco sta per riaprire!
L'immagine può contenere: spazio al chiuso

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.