Quotidiano di informazione campano

La serata in musica di Carmen Percontra fra lirica, pop, swing e jazz

RADIO PIAZZA EVENTI-Ospiti I soliti ignoti, Tina Bonetti, Mario Conte e Luca Ricciardi.

0

Domenica 19 aprile siè tenuta  al Club House Artisti di Pollena Trocchia, serata in musica organizzata dal Salotto Donizetti di Carmen Percontra. Si ripete lo strepitoso successo del salotto culturale della settimana precedente con uno spettacolo speciale stavolta unicamente dedicato alla musica, spaziando fra la lirica, l’operetta, il pop italiano e internazionale, lo swing e il jazz. Circa tre ore di musica nel noto circolo culturale del paese vesuviano, presieduto da Gennaro Nigro e diretto da Pasquale Ricciardi, in una sala gremita di un pubblico che con grande entusiasmo ha applaudito e cantato insieme agli ospiti d’onore.

la serata è stata incentrata sul gruppo de “I soliti ignoti”, band composta dalla cantante Roby Palomba e dagli strumentisti Umberto Muto (batteria), Pasquale Rinaldi (basso), Pasquale Cuofano (sax), Antonio Esposito (piano elettrico), Francesco Catavero (chitarra). Il gruppo passa rapidamente e con grande energia dalla musica popolare italiana e internazionale agli standard della musica internazionale: swing, blues, jazz e boogie. Le canzoni eseguite dalla band sono state: “Cosa hai messo nel caffè”, “Route 66”, “At the moment”, “Sway”, “Quizas quizas”, la versione sax strumentale de “Domenica bestiale” di Fabio Concato, “E la luna bussò”, “Forse”, il tema de “La vita è bella” (smile), “La notte”, “E dimmi che non vuoi morire”, “Storia di noi due”, “In cerca di te (perduto amore)”, “Je ne veux pas travailler”, “Easy Glye”.

Supporter dello spettacolo il poliedrico Mario Conte, reduce da molteplici serate dedicate a Massimo Ranieri in varie location della Campania. Con la sua voce prorompente e emozionante ha fatto fantasticare il pubblico in sala, interpretando le canzoni di Napoli “di quando avevamo le scarpe rotte ma pulite, e Salvatore di Giacomo e Ferdinando Russo diventarono padroni della mia voce!” dichiara il cantante. Ecco quindi la sua esibizione di “E ccerase” (con voce narrante di Christian Sanna, ballo e coreografie di Carmen Percontra), “Rose Rosse”, “Napule ca se ne va”, “Dduje Paravise”, “Palomma e notte”, “Reginella” e “Je so pazzo”, accompagnato dalla band de I soliti ignoti. E’ stata la volta quindi del giovanissimo Luca Ricciardi, con “Nuovo cinema Paradiso”, “La voce del silenzio”, “Alla luce del sole” e “il mare calmo della sera”, quindi la dolcissima mezzosoprano Tina Bonetti che ha interpretato la celebre “Caruso” di Lucio Dalla, la romanza “Mattinata” dal “Leoncavallo”, “My way” di Paul Anka e Frank Sinatra, terminando con “Con tu amore” tratto dal Concierto di Aranjuez di Joaquin Rodrigo e musicalmente arrangiato in questa occasione dal chitarrista Andrea Scarpati che insieme a Carmen Percontra ha interpretato la tammurriata “’O vesuvio”.

In sala, oltre ai soci del circolo, numerosi amici del Salotto Donizetti: Christian Sanna, Peppe Carfora, Maria Nunzia Panico Borrelli, Rosa Nunziante, Isabella Esposito, Nunzia D’Anna, Peppe Moccia.

L’impianto di amplificazione e microfonaggio è stato come curato da Aldo Vecchiotti, la fotografia da Caterina Lerro e le riprese video da Davide Guida della DGPhotoArt coadiuvato da Aniello d’Ambrosio.

Ufficio stampa della serata a cura di Mauro Romano, poeta e critico letterario, nonché collaboratore di diversi siti giornalistici come Marigliano.NET e la Provincia, e Alberto Del Grosso, giornalista, fotoreporter e garante dei lettori del giornale on line Positanonews.

La prossima tappa del salotto Donizetti è prevista per il giorno 17 maggio alle ore 18.00 RADIO PIAZZA EVENTI IN CAMPANIA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.