Quotidiano di informazione campano

La truffa delle ricariche online: oltre 700 le vittime

0

I Carabinieri di Torre Annunziata stanno eseguendo 17 misure cautelari nei riguardi dell’ideatore, dei promotori e dei componenti di un’organizzazione creata in provincia di Napoli che in tre mesi ha truffato oltre 700 esercizi commerciali in tutta Italia con una truffa legata a ricariche online di denaro. I reati, contestati al termine delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, sono truffa e associazione per delinquere.
Fra le persone arrestate vi è un uomo di 30 anni della provincia di Lecce che, secondo l’accusa, con grandi capacità persuasive e da affabulatore, fingendosi maresciallo dei Carabinieri, è riuscito a ottenere ricariche di denaro online, anche di valore superiore ai 1.000 euro, ai danni di piccoli esercizi commerciali, come rivendite di tabacchi, edicole e distributori di carburanti, su carte poste pay intestate in maniera fittizia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.