Quotidiano di informazione campano

LA VICENDA DI SASHA, UN PUGNO NELLO STOMACO.

CRONACA NOLANA RADIO PIAZZA NEWS di Nicola Valeri

La morte di Sacha, il senzatetto brutalmente pestato presso la stazione Circum di Nola, pone una ferita enorme in una città e nel territorio dove la solidarietà non è venuta mai meno verso persone deboli e mono fortunate che vivono sul territorio Sacha era uno dei tanti meno fortunati che cercavano mezzi di Fortini per vivere senza disturbare il prossimo. Ma quel giorno un gruppo di ‘annoiati’ quelle che oggi chiamiamo baby gang, vedi il caso di Arturo e Gaetano, per motivi futili, direi inesistenti, fecero la cosiddetta bravata e pestarono il povero Sacha che aveva l’unica colpa di essere un senzatetto proveniente dall’est Europa (Repubblica Ceca) e che forse era un disturbo per quei ragazzi annoiati, quasi tutti adolescenti. Quello che fa più rabbia e che i mandanti morali, denuncia un ex consigliere comunale (Gianluca Napolitano di Città Viva) sono in libertà, impuniti e si divertono a scrivere commenti stupidi sul social. Anche le istituzioni, a parte le passerelle in ospedale, sono state assente e l servizi sociali del comune sono più borocrate che un Palazzo di vetro come qualcuno andava promettendo in campagna elettorale. L’unico che ha avuto un occhio di riguardo per Sacha è stata la Chiesa di Nola con Parte BENIAMINO DePalma che attraverso la Caritas ha assicurato un alloggio e un pasto caldo. Ma ci chiediamo se questi poveri cristi devono essere prima massacrati, come è successo anche ad Arturo, finchè i mass media e anche la Chiesa si accorge di loro, anche se dobbiamo dire che la Caritas fa più del dovuto con la mensa fraterna e ad agosto con l’iniziativa ‘Agosto in grembiule’. È le istituzioni dove sono? Magari adesso in prossimità delle elezioni le promesse si spreconi, i cosiddetti candidati diventano più buoni facendo anche laude offerte o mettendo mano al portafoglio per accaparrarsi quel voto in più, e poi il 5 MARZO ognuno per la propria strada.

I commenti sono chiusi.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.