Quotidiano di informazione campano

Landini, “lancio la sfida a Renzi” Il premier, “ha fallito con la Fiom”

Politica Italiana per radio piazza news

0

Roma, 23 feb. – Maurizio Landini annuncia di voler scendere in campo e sfidare Renzi. E lo fa in un’intervista alla stampa, che viene commentata con una gelida battuta dal premier: “Non e’ Landini che lascia il sindacato ma il sindacato che ha lasciato Landini. Avendo perso la battaglia sindacale, vuol giocare battaglia politica. Ma lo rispetto”, ha detto Matteo Renzi a ‘In Mezz’Ora’. “Quello che e’ accaduto con Marchionne e’ significativo. Il dato di fatto e’ che la Fiat sta riportando lavoratori in fabbrica”, ha aggiunto il presidente del Consiglio.

Renzi presenta la ‘sua’ scuola. Contestato da precari e studenti

Fredda anche la Cgil: “Se Maurizio vuol scendere in politica tutti i nostri auguri ma il sindacato Fiom e’ un’altra cosa”, ha scritto su Twitter il portavoce di Susanna Camusso, Massimo Gibelli, rivolto al leader dei metalmeccanici.

In serata lo stesso Landini spiega meglio il senso della sua intervista. Nessuna intenzione di creare un partito, semmai la “sfida a Renzi” consiste “nella creazione di una coalizione sociale che superi i confini della tradizionale rappresentanza sindacale, capace di unificare e rappresentare tutte le persone che per vivere hanno bisogno di lavorare”. Lo precisa il leader della Fiom Maurizio Landini, in una lettera inviata al direttore del Fatto Quotidiano dopo l’intervista pubblicata oggi che ha causato la reazione dello stesso premier. Il cui titolo (“adesso faccio politica”) e’ “forzato e fuorviante”, perche’ “rimanda piu’ esplicitamente all’impegno di tipo partitico o elettorale, che come si puo’ correttamente leggere nell’intervista pubblicata all’interno suo giornale, non e’ proprio presente. Anzi e’ un modo per banalizzare il cambio d’epoca che secondo il mio punto di vista richiede la ridefinizione di nuove strategie sindacali e politiche”.radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.