Quotidiano di informazione campano

L’apertura della porta della misericordia al santuario di Liveri, una fra le sedi giubilari della Diocesi di Nola

RADIO PIAZZA EVENTI IN CAMPANIA

0

Liveri – In occasione del grande “Giubileo della Misericordia 2015” indetto da Papa Francesco, il Santuario di Santa Maria a Parete in Liveri (NA) è stato scelto come Sede Giubilare, insieme alla Cattedrale di Nola e ad altre sei Chiese della diocesi di Nola. Il Santuario dedicato alla S.S. Vergine a Maria a Parete – Regina delle Vittorie è situato in cima al maestoso Viale Santa Maria a Parete, lungo la strada provinciale ex SS403 che collega Nola (NA) a Lauro (AV). Esso è uno tra i più antichi Santuari Mariani della Campania ed è sorto nel luogo in cui avvennero le apparizioni della Madonna, poi storicamente documentate (fatti accaduti il 12 e il 14 aprile 1514), costituendo motivo di orgoglio per la comunità liverese (infatti, la cittadina ha poi assunto la denominazione di “Civitas Mariae”).

Domenica 13 Dicembre, alle ore 18.30, si terrà la funzione dell’apertura della “Porta della Misericordia” presso il Santuario di Liveri. La funzione avrà inizio con una solenne processione, che partirà dal Piazzale Autilia Scala, antistante al Santuario, che salendo il magnifico scalone, raggiungerà la Basilica Minore, dove avverrà la solenne apertura. In seguito, alle ore 19, sarà celebrata la Santa Messa all’interno della Basilica. La funzione sarà presieduta dal Rettore del Santuario Padre Tarcisio Pagnozzi, con la partecipazione di Monsignor Nino D’Onofrio, Vicario del Vescovo di Nola. La “Porta della Misericordia”, attraversando la quale sarà possibile ottenere l’Indulgenza plenaria, resterà aperta presso il Santuario di Liveri dal 13 dicembre 2015 al 20 novembre 2016 (Festa di Cristo Re). La successiva celebrazione liturgica delle ore 19 sarà animata dai canti eseguiti dalla corale del Santuario di Liveri “Schola Cantorum Reginae Victoriarum” (Scuola dei cantori Regina delle Vittorie), diretta dal M. Giulio Tabacchino, tra i quali anche il solenne e famoso Iubilate Deo (di Mons. Marco Frisina). La corale, inoltre, Sabato 12 dicembre 2015, alle ore 19.30, sarà impegnata nel Concerto “Aspettando il Natale” presso la Parrocchia di S. Paolo Eremita e della S.S. Epifania, in San Paolo Bel Sito (NA), in Via Roma, dove saranno eseguiti alcuni fra i più celebri brani della tradizione liturgica italiana, di atmosfera natalizia e canti in stile etnico, accompagnata alle tastiere dal M. Gennaro Esposito e dalle percussioni.

 

Per ottenere l’Indulgenza plenaria (dal latino plenus, pieno, completo), con cui si realizza la completa remissione di tutta la pena temporale causata dai peccati, sono necessarie le seguenti condizioni: 1) essere cattolici battezzati; 2) il distacco totale dal peccato e il sincero pentimento; 3) pregare secondo le intenzioni del Papa; 4) compiere l’atto cui la Chiesa annette la concessione dell’indulgenza e cioè, per il Giubileo, la visita presso una delle Sedi Giubilari e l’attraversamento della Porta della Misericordia o Porta Santa (e solo di quella); 5) compiere il sacramento della Confessione e prendere parte alla Comunione Eucaristica, al massimo sette giorni dopo o sette giorni prima il momento della concessione dell’Indulgenza Plenaria (il fedele potrebbe prima compiere l’atto cui è collegata la concessione dell’indulgenza e poi confessarsi, ma in questo caso l’indulgenza viene ottenuta soltanto dopo la confessione). L’Indulgenza plenaria può essere ottenuta una sola volta in un giorno e per se stessi o per le anime dei defunti, ma non per altre persone viventi. Per ulteriori informazioni sul Giubileo della Misericordia:http://www.iubilaeummisericordiae.va/ .RADIO PIAZZA CAMPANIA EVENTI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.