Quotidiano di informazione campano

Lausdomini C/5 che colpo! Sbanca Procida per 6 reti a 5

Quarta vittoria consecutiva della compagine del presidente Dino Manna che ragiona sempre di più in ottica promozione alla categoria superiore.

0

Il Laudomini C/5, al ritorno dall’insidiosa trasferta di Procida, traghetta tre punti preziosi alla sua classifica che, in chiave play-off diventano di platino. 6 a 5 il risultato finale, che trova raggiante il presidente Dino Manna che, a fine gara, ribadisce: “La consapevolezza di essere una grande squadra ci porta a risolvere anche partite che nascono male, magari per un approccio sbagliato alla gara, come oggi contro Procida. I ragazzi comunque meritano tutti un plauso per la loro reazione. Siamo consci che nel rettangolo di gioco può accadere di tutto, in positivo e in negativo, ma noi abbiamo il dovere di evitare quei cali di tensione che potrebbero costarci caro. Questo, naturalmente per confermare il nostro obiettivo finale, cioè quello del salto di categoria. A cominciare già dalla prossima gara di domenica, al PalaAliperti, contro la Frattese”.

Quindi, sembra non conoscere più ostacoli il Lausdomini C/5, compagine partecipante da matricola al campionato di serie D, girone D. Matricola terribile, ovviamente, visti i risultati che la invitano a credere a suon di risultati positivi ai play-off promozione.

A maggior ragione dopo la vittoriosa trasferta in quel di Procida – la quarta consecutiva! – dove la squadra cara al presidente Dino Manna, ha strappato coi denti il massimo risultato: vittoria per 6 a 5, a seguito di un’altalena di reti che hanno tenuto il risultato in bilico fino al triplice fischio finale.

Parte male il quintetto mandato in campo da mister Moccia, subendo subito una rete dei padroni di casa. E nonostante il momentaneo pareggio di Cano, Chierchia e compagni sono costretti ad incassare altre due reti, chiudendo la prima frazione di gioco sul 3 a 1 a sfavore.

L’andamento della gara non piace affatto al trainer ospite che nell’intervallo fa una salutare ‘lavata di testa’ ai suoi, assolutamente irriconoscibili, lontano ricordo della squadra che appena una settimana prima aveva messo sotto la capolista Qualiano, inficiandone l’imbattibilità in campionato!

… E la sonora strigliata ottiene i suoi frutti, poiché a scendere in campo alla ripresa delle ostilità, sembra un’altra squadra, che, nonostante l’ostica resistenza dei portacolori del Procida, riesce a rifilare una quaterna in rapida successione, con Lello Cretella, Salvatore Di Marzo e la splendida doppietta di Matteo Chierchia!

E’ 5 a 3, ma la squadra di casa non ci sta a porgere l’altra guancia e accorcia di nuovo le distanze prima che La gatta allunghi ancora sul 6 a 4. Il finale da cardiopalma, col Procida a tentare il tutto per tutto per ribaltare il corso della gara e gli ospiti a difendersi ad oltranza, è ricco di colpi di scena. Alla fine, una sola rete degli isolani, che fissa il risultato sul definitivo 6 a 5, non basta ad evitare loro la sconfitta.

TABELLINO:

LAUSDOMINI: Cennamo, Cretella, Chierchia, Longobardi, La Gatta, Di Marzo, Medugno, Cano, Carpino, Romano, Esposito. Allenatore: Moccia

PROCIDA: Barone; Levadera F., Levadera d., Ambrosino, Scorto, De Ascali, Barra, Di Mauro, Estri, Trapanese. Allenatore: Sirio

Mauro Romano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.