Quotidiano di informazione campano

Lavoratori Terme Stabia al convegno SudAct “Chiediamo sostegno a Ugl e on. Polverini per tutela diritti”

Radio piazza news

0

“Siamo disperati, dal 22 luglio la società per la quale lavoriamo è fallita. Quasi 200 persone, da quel terribile giorno, non hanno più un futuro. Chiediamo, quindi, alla Regione Campania di ascoltare il nostro appello. Il Comune di Castellammare ci ha totalmente abbandonati al nostro tragico destino”.

Così una delegazione di lavoratori delle Terme di Stabia Spa, una partecipata del Comune di Castellammare di Stabia il cui destino è finito tra le mani di un curatore fallimentare a marzo e, poi, dal 22 luglio scorso all’epilogo amaro della chiusura. Il gruppo di lavoratori,  durante il convegno promosso dall’Ugl Sudact – 9 proposte per il Mezzogiorno, ha messo in luce la vertenza della società campana chiedendo supporto al sindacato Ugl agli ospiti presenti al convegno in corso a Napoli, presso la Stazione Marittima.

L’On. Renata Polverini (FI), Vice Presidente Commissione Lavoro, Camera dei Deputati, seguirà con attenzione la vicenda unitamente all’on. Armando Cesaro, Capogruppo FI della Regione Campania e all’on. Paolo Russo, Componente Commissione Agricoltura Camera dei Deputati (FI).

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.