Quotidiano di informazione campano

Letta, fiducioso e determinato andare avanti

0

Sono fiducioso e determinato ad andare avanti”. Lo ha detto, secondo quanto si apprende, il presidente del Consiglio Enrico Letta nel corso di un’intervista alla BBC e registrata a margine del forum Ambrosetti a Cernobbio. Il presidente del Consiglio Enrico Letta, in una lunga intervista alla rete televisiva inglese BBC che sarà trasmessa lunedì, ha espresso, secondo quanto si apprende fiducia nei confronti dell’Italia. Il premier si è anche detto fiducioso nell’azione del proprio governo e ha ribadito la determinazione a lavorare bene per il Paese.

Saccomanni: ‘Temo impatto crisi su spread’ – In caso di una crisi di governo il primo impatto sarebbe sullo spread. Lo afferma il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni. ”Il primo impatto sarebbe sui mercati finanziari. Temo un aumento dei tassi di interesse e un riacutizzarsi dello spread che significa maggiori oneri per gli italiani”. Saccomanni ha ricordato che ”il maggior fattore frenante della crescita è il debito pubblico”, il ministro ha indicato il timore ”di nuove tensioni sui mercati di titoli di Stato che creerebbero problemi di disavanzo”. I segnali positivi su una ripresa ”saranno cancellati se si torna a un’incertezza politica interna e internazionale”, ha dichiarato segnalando che questa ”è un’eventualità vista con preoccupazione anche dai colleghi del G20”. ”Sono fiducioso, penso che la crisi non ci sarà”, ha spiegato, a margine dei lavori al Forum Ambrosetti di Cernobbio, il ministro dell’Economia. ”Non possiamo permetterci di arrivare alla presidenza di turno dell’Ue essendo di nuovo tornati sotto la procedura di disavanzo eccessivo” con un deficit sopra il 3%. “Non ho nessuna intenzione di consentirlo”. “Sarebbe una perdita di credibilità assolutamente imperdonabile”.

Napolitano: Ue modello di successo, ma serve salto di qualità – ‘L’Unione Europea rimane un modello di successo’ ma ‘è chiamata oggi a questo salto di qualità: procedere sulla via dell’ integrazione’ per ‘maggiore autorevolezza politica’ e ‘maggiore capacità di attirare capitali’. Così il messaggio di Giorgio Napolitano, al Forum Ambrosetti di Cernobbio. Il capo dello Stato invita i leader ad essere lungimiranti, ritrovando il coraggio del secondo dopoguerra. E gli fa eco il presidente del consiglio Ue Van Rompuy: l’Europa è la soluzione e non il problema e può farcela, ‘ce l’abbiamo fatta nel passato, ce la faremo nel futuro’.

Giovannini, con instabilità meno soldi per cuneo – Un’eventuale crisi di governo ”fermerebbe tanti provvedimenti importanti, sono venti, tra i quali c’è la riforma fiscale” e porterebbe ”una instabilità finanziaria che vorrebbe dire meno disponibilità per il cuneo fiscale e meno disponibilità per gli investimenti produttivi”. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, parlando a Sky Tg 24 da Cernobbio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.