Quotidiano di informazione campano

 LETTERA APERTA DEL FORUM TERZO SETTORE AGRO NOLANO

0

Oramai è moda. Tutti parlano di terzo settore, tutti si spacciano per esperti del terzo settore, si creano ad hoc e nascono come funghi organizzazioni dai nomi variegati e fantasiosi ( amici del terzo settore, fruitori del terzo, esperti del terzo settore) che poco o niente hanno a che fare col terzo settore ma giocando sulle parole e sulla poca conoscenza del settore si accreditano come interlocutori di pubbliche amministrazioni, ASL e quant’altro.  Il Terzo Settore è quel complesso di istituzioni che all’interno del sistema economico si collocano tra lo stato e il mercato, ma non sono riconducibili ne all’uno ne all’altro; sono cioè soggetti organizzativi di natura privata ma volti alla produzione di beni e servizi a destinazione pubblica o collettiva (cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni di volontariato, organizzazioni non governative, ONLUS, ecc.).

Il Forum del Terzo Settore è parte sociale riconosciuta dallo Stato (Patto della solidarietà Governo – Forum Terzo Settore 18/04/1998; Accordo con il Governo 14/02/1999) ed ha quale obiettivo principale la valorizzazione delle attività e delle esperienze che le cittadine e i cittadini autonomamente organizzati attuano sui diversi territori – attraverso percorsi, anche innovativi, basati su equità, giustizia sociale, sussidiarietà e sviluppo sostenibile, per migliorare la qualità della vita delle comunità. Sulla base di un patto coerente con quello Nazionale si sono costituiti 19 Forum Regionali, numerosi Forum Provinciali e Locali cui aderiscono le realtà della società civile che operano a livello territoriale.

In Campania, dopo il Forum Regionale, esistono solo i Forum Provinciali di Benevento, Caserta ed Salerno. Per l’agro nolano il solo Forum Locale riconosciuto da quello Nazionale nel 2011 è il Forum Terzo Settore Agro Nolano (http://www.forumterzosettore.it/forum-nel-territorio/campania/agro-nolano/ ) e non esistono altri Forum nella provincia di Napoli.
Siamo stanchi di dover periodicamente sottolineare tutte le notizie sopra riportate, ma lo facciamo solo quando veniamo a conoscenza di strane riunioni dove queste organizzazioni non riconosciute del Forum Nazionale cercano di accreditarsi, giocando con le sigle, per chi sa quali fini reconditi.

I principali compiti del Forum del Terzo Settore, quello riconosciuto dallo Stato, sono la rappresentanza sociale e politica nei confronti di Governo e delle Istituzioni, il Coordinamento e il sostegno alle reti interassociative, la Comunicazione di valori, progetti e istanze delle realtà organizzate del Terzo Settore.
Il Forum Terzo Settore Agro Nolano è aperto gratuitamente a tutti gli attori del terzo settore che seriamente vogliono impegnarsi, rimboccandosi le maniche, per portare dei risultati concreti al sociale del territorio, lavorando su progetti comuni di cittadinanza attiva, welfare e prospettive per il futuro. Progetti per dare voce alle tante persone che ogni giorno si impegnano per un Paese più giusto e che credono che fiducia e voglia di investire sul futuro ripartano se si realizza una rete di politiche e servizi per l’infanzia, gli anziani, le famiglie, per la lotta a ogni forma di esclusione e povertà, per l’ambiente.
Tutte le altre cose, attività, riunioni, accordi segreti su un eventuale sociale senza capo né coda, distaccato dal territorio e dalle persone, sono un’altra storia . . .
dott.re Francesco Spera: Portavoce Forum Terzo Settore Agro Nolano

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.