Quotidiano di informazione campano

L’ISTITUTO CAMPANO PER LA STORIA DELLA RESISTENZA

TEATRO, PER RADIO PIAZZA NEWS

0

Domenica 14 Dicembre alle ore 18,15 presso il Teatro Instabile di Napoli (Vico Fico Purgatorio ad Arco) si terrà la presentazione del libro “La regola del disordine. Renato Caccioppoli, un matematico ribelle” di Roberto Gramiccia.

Con l’autore saranno presenti Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli, Gerardo Marotta, presidente dell’Istituto Italiano degli Studi Filosofici, Guido D’Agostino, presidente dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, Giulia Buffardi, direttrice dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, Valentina Gramiccia esperta di storia dell’arte. Modera l’incontro Nino Daniele, assessore alla cultura del Comune di Napoli.

Interventi musicali di: Gaetano Russo (Orchestra nuova Scarlatti di Napoli) al clarinetto e Francesco Lettieri al pianoforte

Da una collaborazione tra Roberto Gramiccia e Michele Del Grosso, dal libro sarà tratta una piece teatrale.

 

Renato Caccioppoli è stato uno dei grandi personaggi del Novecento italiano. Matematico geniale e cattedratico anticonformista, è stato anche pianista e cultore di tutte le arti. Nipote dell’anarchico Mikhail Bakunin, spirito libertario e inquieto, il ruolo politico svolto nella lotta antifascista prima e in quella per la pace poi, sarà la testimonianza di un impegno irriducibile liberato da ogni retorica. La sua sarà una vita eccentrica, in cui il disordine finirà per essere piegato agli scopi della ricerca del vero e del bello, fino ad assumere dignità di metodo. Il libro non si occupa di acquisizioni scientifiche, ma di un’esistenza tormentata dalla quale deriva la sintesi di un pensiero critico di grande energia e attualità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.