Quotidiano di informazione campano

Liveri –Inaugurato l’eco-parco; un impianto fotovoltaico e isola ecologica

RADIO PIAZZA CAMPANIA EVENTI,DI ANTONIO ROMANO

0

Liveri. È  stato inaugurato il nuovo Impianto Fotovoltaico Comunale e il Centro per l’Ambiente, in Via Provinciale per Palma, in prossimità dell’area PIP. All’inaugurazione, al taglio del nastro tricolore con tanto di benedizione sacerdotale era presente il Sindaco di Liveri Raffaele Coppola e alcune scolaresche. In una Regione come la Campania, spesso ed impropriamente assunta alla cronaca nazionale ed internazionale per i reati ambientali vedi la questione  “Terra dei Fuochi”, si è voluto, nel contesto,  applicare le regole per salvaguardare la natura che ci circonda: non solo si punta ad aumentare rapidamente l’indice di raccolta differenziata ma a produrre energia rinnovabile. L’intenzione è quella di divenire un Comune totalmente eco-sostenibile. L’impegno speso dall’Amministrazione Comunale nelle Politiche Ambientali consegna a Liveri un eccezionale primato poiché il Comune ad oggi può vantare un Impianto Fotovoltaico tra i più grandi pubblici in Italia, capace di procurare un notevole risparmio energetico ed economico, e un Centro per l’Ambiente (isola ecologica) pronto ad accogliere diverse categorie di rifiuti. I bambini della scuola primaria e secondaria di Liveri, sono stati i testimonial d’eccezione all’inaugurazione del parco, e hanno voluto dire la lor con dei disegni in tema ambientale. In uno di questi disegni elementari era riportata una frase di un allievo di nome Francesco, molto bella: “ Non lasciare l’ambiente fuori di te… stai dentro al tuo futuro”. Altri cartelli – disegno, pure riportavano frasi simili e tutte degne di nota;  una delle tante declamava: “ Un raggio di sole è sufficiente per spazzare molte ombre”. Un lavoro di questi allievi scolastici, coordinato da loro insegnati, molto significativo, che ha dato una cornice di entusiasmo all’evento. Afferma il Sindaco di Liveri : “ l’eco sostenibilità si verifica attraverso le opere; il fatto che il tutto sia concentrato fa sì che lo sia anche il relativo messaggio. Sono finanziamenti di due nature; di tipo europeo, è il più grande impianto fotovoltaico a terra della Campania, e fondi comunali e provinciali per qual che è l’isola ecologica. L’impianto produrrà energia elettrica, tanta! al punto di anche di venderla; in tal modo si potranno finanziare le casse comunali senza mettere le mani nelle tasche dei cittadini. Un fatto, come si vede, positivo e straordinario:  l’intero contesto nazionale, magari, adotterà e si muoverà verso altre forme di energia. Allora  si potrebbe sottolineare come  anche un piccolo centro potrà essere considerato capofila del cambiamento”.

A.R.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.